SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“La vicenda Cameruccio non venga accostata alla Fiamma Tricolore”

Il responsabile di Senigallia "Quel militante non è più parte del MSFT"

Comì di Cucina
Gabriele Cameruccio

A nome personale e di tutto il partito, esprimo dispiacere e rammarico di quanto sta accadendo al consigliere comunale Gabriele Cameruccio. Ma allo stesso tempo esprimo dispiacere che in maniera del tutto generica e frettolosa, a questa vicenda venga accostato il nome di “Fiamma Tricolore”.

Nel febbraio del 2013, sempre a causa della responsabilità di “quel militante”, la Fiamma Tricolore subiva il grave danno di non potersi presentare con le proprie liste, alle elezioni politiche, sia alla Camera che al Senato. Ed è per questo motivo, oltre a tutta un’ulteriore serie infinita di altri motivi, che da allora (sono trascorsi quasi due anni) “quel militante” non è più un nostro tesserato.

Pertanto, nel rinnovare dispiacere per una vicenda che non è stata causata direttamente dal partito della Fiamma Tricolore, chiedo gentilmente a Gabriele Cameruccio, in un prossimo comunicato, di essere più preciso indicando il NOME e il COGNOME della persona da cui è rimasto vittima del raggiro, in quanto ribadisco che “quel militante” ormai da due anni, e per fortuna, con la Fiamma Tricolore non ha più niente a che vedere.

Commenti
Solo un commento
ilbianconiglio 2014-09-30 12:41:58
Ma davvero e' stato (...omissis...) ad accettare per primo quelle firme false?????????
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura