SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
GDA - Temporary Shop a Montemarciano 13-21 settembre

Senigallia, mostra di Lorenzo Cicconi Massi alla biblioteca comunale

Mangialardi: "Continua la grande tradizione fotografica della nostra città"

presentazione mostra fotografica musinf

Grazie alla creatività fotografica di Lorenzo Cicconi Massi la biblioteca comunale di Senigallia nel settembre 2014 è diventata una bellissima e funzionale vetrina della grande bellezza del made in Italy con una mostra, che presenta una selezione della foto che sono state presentate alla Triennale di Milano.

Foto che sono state anche esposte in grandi istituzioni museali internazionali, nell’ambito del progetto Alta Gamma, cui l’editore Rizzoli ha dedicato un volume di grande pregio. Venerdì all’inaugurazione del percorso espositivo alla biblioteca Antonelliana il sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, ha segnalato il ruolo, che Lorenzo Cicconi Massi sta svolgendo nel proseguire e rilanciare, anche a livello mondiale, la tradizione di successi della fotografia senigalliese, che ha avuto grandi protagonisti come Mario Giacomelli, Giuseppe Cavalli, Ferruccio Ferroni.

Lorenzo Cicconi Massi e Maurizio MangialardiSenigallia“, ha spiegato il sindaco Mangialardi, “è impegnata a valorizzare l’esperienza di Senigallia Città della fotografia, qualificando i percorsi espositivi, le raccolte museali e l’immagine internazionale della città come centro propositivo di incontri e mostre di rilievo. Tutto ciò mentre alla Rocca Roveresca è in preparazione l’ormai prossima mostra di Leo Matiz“.

Si tratta dell’evento espositivo, che presenterà anche i famosi scatti di Matiz, dedicati a Frida Khalo, ora esposti alle scuderie del Quirinale. Alla fine della mostra alla Rocca Roveresca queste fotografie di Leo Matiz entreranno a far parte della raccolta del Musinf. Lorenzo Cicconi Massi ha accompagnato il pubblico in una visita guidata, assai applaudita, illustrando le sue esperienze con le grandi firme del made in Italy.

Anche l’assessore alla cultura Stefano Schiavoni si è complimentato con Lorenzo Cicconi Massi per la qualità della fotografia e del suo cinema ed anche per la costanza del suo impegno didattico nelle iniziative del Musinf e del corso universitario di storia e tecniche della fotografia. Il direttore del Musinf, prof. Bugatti ha segnalato il prestigio internazionale conquistato con merito da Lorenzo Cicconi Massi e ha ringraziato per la presenza Mauro Marinelli.

Una presenza“, ha spiegato il prof. Bugatti, “che ci consente di testimoniare un fatto storico, perché era stato proprio Mauro Marinelli a collaborare tecnicamente con Mario Giacomelli quando il grande fotografo senigalliese era stato chiamato a pubblicizzare con le sue fotografia i prodotti della Fiat, di Jlly e di Levi’s. Oggi un altro fotografo senigalliese, Lorenzo Cicconi Massi, viene chiamato a pubblicizzare con le sue foto le eccellenze del made in Italy, da Tod’s a Luxottica. Insomma la fotografia senigalliese resta ai vertici della fotografia italiana“.

Il Musinf sta preparando incontri di approfondimento sul contenuto estetico e filosofico e economico-sociale della fotografia di Cicconi Massi. Ne saranno protagonisti il prof. Gianmario Raggetti dell’Università di Ancona ed Enrico Moroni, dell’Università di Urbino. Il prof.Moroni era presente anche all’inaugurazione di venerdì 5 settembre.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno