SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel a Senigallia

Da New York a Senigallia per studiare e mettere in scena un pezzo teatrale

Un gruppo di studentesse del CCNY sarà per un mese in città: impareranno a recitare in italiano

Il gruppo di studentesse americane con i professori e Maurizio Memè

Sono giunte a Senigallia i primi giorni di giugno, e vi resteranno per circa 5 settimane, le studentesse del CCNY, City College of New York, che prendono parte ad un progetto promosso in collaborazione tra l’ateneo americano e l’associazione newyorkese Teatromania.

Il progetto prevede per le studentesse la partecipazione a una serie di lezioni di italiano e ad un corso di recitazione teatrale, sempre svolto in italiano.

La sinergia è stata possibile grazie al senigalliese Devid Paolini, professore di italiano e spagnolo presso il City College of New York, il maggiore tra i college facenti parte della City University of New York, che ha promosso l’idea di portare questo gruppo di studentesse nella sua Senigallia, e a Vittorio Capotorto, fondatore e direttore artistico dell’associazione no profit Teatromania, che ha come scopo la divulgazione del teatro italiano nella Grande Mela.

Il corso di italiano sarà tenuto direttamente dal prof. Paolini e quello di recitazione da Capotorto: la finalità è quella di arrivare a mettere in scena uno spettacolo teatrale recitato in italiano, che alla fine del progetto sarà pubblicamente proposto alla cittadinanza senigalliese.

Il 3 giugno, data di inizio ufficiale dei corsi, le studentesse sono state accolte e salutate dal vice Sindaco di Senigallia Maurizio Memè, che ha dato il benvenuto alle ragazze.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura