SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il doppio ruolo di cronisti e alluvionati: da Senigallia Notizie un segnale per la ripresa

La nostra redazione, presso la Netservice, è stata colpita e allagata: dopo pochi giorni ripartiamo al 100%!

3.188 Letture
commenti
Netservice e la redazione di Senigallia Notizie dopo l'alluvione

Non è semplice stare da tutte e due le parti della barricata, quando questa è della portata dell’alluvione che ha colpito Senigallia il 3 maggio 2014. Noi di Senigallia Notizie ci abbiamo provato, nostro malgrado, trovandoci a ricoprire il doppio ruolo di canale di informazione sui fatti che stavano accadendo e di coloro che i fatti li stavano vivendo e subendo direttamente.

La mattina di sabato 3 maggio siamo stati tra i primi a dire a Senigallia quello che stava succedendo, con le prime foto dell’innalzamento del fiume e degli allagamenti dell’entroterra. Poi siamo stati “vittima” di un black-out di alcune ore, perchè abbiamo patito come moltissimi l’interruzione delle linee elettriche, telefoniche e di connessione internet, perchè la redazione di Senigallia Notizie, presso Netservice in via Mercantini 48, si trova in una delle zone più colpite dalle inondazioni.

Con la sede alluvionata, non abbiamo potuto far altro che dividerci: una parte di noi a continuare il racconto del dramma che ha letteralmente invaso Senigallia, con costanza ma con postazioni e mezzi di fortuna, poichè anche alcune delle nostre abitazioni sono state colpite dal fango o anche semplicemente dall’interruzione delle utenze. Questo mentre un’altra parte dell’organico di Netservice, insieme ad un gruppo di amici che ringraziamo immensamente, lavorava duro per ripristinare uffici e strumentazione.

E’ così che, in poco più di cinque giorni, Netservice è tornata operativa e con essa la totalità di Senigallia Notizie, che riprende anche l’invio della newsletter quotidiana, che siamo stati costretti a sospendere, così come abbiamo sospeso per una settimana tutte le rubriche di giochi, fotografie, dialetto…

Non vogliamo incensarci: vogliamo essere un segnale forte di ripresa per le attività economiche ma anche per le nostre migliaia di lettori, tra cui sappiamo che ci sono tanti alluvionati come noi.

Forza Senigallia, perchè come ci ha detto tante volte un nostro amico in questi giorni, il fango perde sempre!

Netservice e la redazione di Senigallia Notizie dopo l'alluvioneNetservice e la redazione di Senigallia Notizie dopo l'alluvioneNetservice e la redazione di Senigallia Notizie dopo l'alluvione

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura