SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fabbri Infissi - Bonus fiscale per infissi, porte e cancelli blindati

Alla scoperta di Senigallia con tablet, smartphone e fotocamere

Sabato 3 maggio ritrovo al Foro Annonario per le Invasioni Digitali

Invasioni digitali al Foro Annonario

Siamo un gruppo di giovani marchigiani, principalmente della Provincia di Ancona, che usano il popolare social network Instagram per condividere le fotografie del territorio con passione e divertimento. Il nostro nome è “IG Ancona”  e ci potete trovare a questo indirizzo.


Approfittando dell’annuale edizione delle Invasioni Digitali, abbiamo pensato di promuovere un raduno a Senigallia che sarà piacevole occasione per incontrarsi tutti oltre i confini di internet.

Le Invasioni Digitali rappresentano nuove forme di comunicazione partecipata e applicata all’arte e ai beni culturali: dal 24 aprile al 4 maggio 2014 ne sono state programmate in tutta Italia circa 400.

Ci ritroveremo sabato 3 maggio, ore 16.30, al Foro Annonario e da lì ci sposteremo per le vie del centro storico, tablet, smartphone, fotocamere alla mano, alla scoperta degli angoli più incantevoli di Senigallia. Per finire passeggiata al mare e apertivo.

Come ogni raduno Instagram che si rispetti, i partecipanti useranno questi hashtag per rendere riconoscibili le proprie foto sui social network: #ig_ancona #ig_marche_abruzzo #invasionidigitali #invasionidigitalimarche #marchetourism.

La partecipazione è gratuita e sono tutti invitati ma, in caso di maltempo, l’evento sarà annullato.

Per tutti i dettagli, potete consultare le informazioni in questo sito.

 

da IG Ancona

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura