SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio Uisp: finale da brividi in serie A!

Scudetto, 3^ posto e seconda retrocessione: tutto in bilico a 160' dal termine del torneo

1.615 Letture
commenti
calcio uisp, intrecci di fine stagione

Di solito, con l’arrivo della primavera, il campionato amatoriale senigalliese era solito regalarci un finale di stagione soft, con i verdetti più importanti in serie A già decisi da settimane.

Quest’anno invece il rush finale della massima categoria aziendale è tra i più interessanti di sempre, con ben 9 squadre impegnate nel raggiungimento dei propri obiettivi, a due gare dalla fine.

Per noblesse oblige, partiamo dai quartieri alti della classifica, ovvero dalla lotta al titolo, che vede protagonisti da mesi AtleticoSenigallia e Passo Casine United, due squadre giovani che hanno tutta l’intenzione di battezzare la propria bacheca con il trofeo più ambito. Ci sono 3 punti che dividono gli orangedai tricolor, ma nessuno sa con esattezza l’epilogo in caso di arrivo alla pari (non c’è traccia sul comunicato n.1 della Uisp): per qualcuno è spareggio, per altri si prenderebbe in esame la differenza reti e per altri invece la classifica disciplina… che organizzazione!

Sbirciando le ultime due gare rimanenti, notiamo che gli undici di Mirko Minghelli sembrano avere il calendario più difficile sulla carta, dovendo incontrare alla 21^ il Cicli Cingolani (a -4 dal Real Vallone e quindi pienamente in corsa per un posto nel prossimo Torneo Regionale, la Champions “de noaltri) e chiudere con il Marzocca, che non avrà più niente da chiedere alla stagione, ma rimane pur sempre un avversario ostico da superare.

Lo United alla 21^ avrà la trasferta contro il pericolante Ribeca e poi il già retrocesso Avis Monsano, partita che disputerà verosimilmente qualche giorno dopo quella dei suoi rivali (sabato 12 aprile il Passo avrà la semifinale di andata del Regionale) e quindi con il piccolo vantaggio di conoscerne già il risultato.

Per quanto riguarda la questione 3^ posto, il Vallone dispone di due match ball da giocarsi: il primo sabato 5 aprile a Roncitelli (in lotta per evitare lo spareggio salvezza) e la settimana dopo in casa proprio contro il Cicli Cingolani.

Nelle zone calde, chi farà compagnia al Monsano, accompagnandolo in B? Ci sono ben 4 formazioni (Capanna, Roncitelli, Sant’Angelo e Borgo Molino) nel giro di 2 punti, con il Ribeca, classifica e calendario alla mano, indiziato numero uno a scendere nella serie cadetta senza passare dallo spareggio playout, anche perché a remare contro la formazione del Borgo c’è il regolamento (questo sì ben chiaro!) che prevede la retrocessione diretta nel caso in cui tra la penultima e la terz’ultima della serie A ci siano più di 8 punti. Al momento, la Capanna (attesa da due sfide infuocate, con Borgo Molino e Roncitelli alla “Bombonera”) ha un vantaggio di 7 punti e la squadra di mister Pasqualini, dopo la montagna United, chiuderà il suo campionato contro l’Atletico Ripe, per cui vale lo stesso discorso fatto in precedenza per l’Amatori Marzocca. E a rendere il tutto ancora più spettacolare, all’ultima giornata è previsto anche il match tra Borgo Molino e Sant’Angelo

Insomma, tanti intrecci, poche certezze e un finale di stagione da vivere con il fiato sospeso. Fare pronostici non è mai bello né tantomeno facile, ma siamo sicuri che questi 160′ di gioco ci regaleranno tantissime emozioni e qualche sorpresa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura