SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Miciulli Senigallia – Olimpia Ostra Vetere 2-1: le pagelle dei neroazzurri

Paniconi - Coppa firmano il match promozione, ma il migliore è Simone Cinotti

1.713 Letture
commenti
miciulli senigallia, esultanza

Voti e commenti dei giocatori del Miciulli Senigallia, che hanno disputato sabato 15 marzo la 26^ giornata del campionato di Seconda Categoria, girone C, Regione Marche, conquistando in un “Goffredo Bianchelli” gremito la promozione in Prima categoria – con 4 turni di anticipo! – dopo il sofferto ma meritato 2 a 1 ai danni dell’Olimpia Ostra Vetere.

Per gli undici di mister Goldoni sono andati a segno nella prima frazione i “soliti noti”, la coppia gol Paniconi – Coppa. Nacciariti nel secondo tempo mette paura alla capolista, ma il risultato non cambia più e al triplice fischio parte la festa neroazzurra.

MINARDI 6,5
Risponde da campione a due conclusioni ravvicinate sull’1 a 0, confermandosi per distacco il numero uno più decisivo della categoria. Sul gol di Nacciariti, paga l’incompresione con Rosi.

SIMONE CINOTTI 7,5 (migliore in campo)
Il primo tempo del laterale destro è uno spettacolo per gli occhi! Gioca a livelli stratosferici, per intensità e qualità. Come Dani Alves nel Barcellona, gioca praticamente sulla linea degli attaccanti, facendo ammattire l’intera difesa avversaria. Neache a dirlo, è suo l’assist per Paniconi, che di testa porta in vantaggio il Miciulli.

MARINI 6
Alti e bassi nella prestazione del motorino neroazzurro. Una gran palla che Paniconi non sfrutta a dovere, ma anche i due cartellini gialli rimediati nel giro di 8′, che lasciano la squadra in 10 nel momento peggiore del match.

NICOLAS CINOTTI 6
Un pò contratto ad inizio match, si incarta in un paio di interventi. Cresce alla distanza, poi deve lasciare il campo per crampi.

ROSI 6
Nacciariti lo brucia in occasione del gol che riapre la partita. Prima e dopo domina la sua zona con la consueta disinvoltura.

GIORGINI 6,5
Fa sempre la giocata più semplice, senza andare troppo per il sottile. Partito in sordina, alla fine anche lui si è ritagliato uno spazio importante tra i protagonisti di questa stagione trionfale.

BELLAGAMBA 7
Ne sentivamo la mancanza! L’imbucata per Coppa in occasione del raddoppio è l’ennesimo pezzo di bravura di un giocatore favoloso, che cambia il volto di questa squadra come nessun altro in rosa.

PANICONI 7
Non poteva che essere lui a dare inizio alla festa promozione, con un colpo di testa telecomandato alla spalle di Benni. E’ senza dubbio l’uomo copertina di questa annata tinta di neroazzurro.

COPPA 6,5
Dopo gli errori – orrori – di sabato scorso contro il Castelvecchio, lo Zar è tornato a fare il suo mestiere: stop di petto, destro al volo sotto la traversa e 2 a 0. Va vicino al 3 a 1 – e anche al far venire giù la tribuna del “Bianchelli” – con un’azione personale tanto bella quanto sfortunata nel suo epilogo (clamoroso palo interno).

ODOGUARDIO 6,5
Dopo un primo tempo d’attesa, il laterale mancino si scatena nei secondi 45′, quando sale la tensione e occorrono gambe e carattere.

MARCUCCI 6
Gioca vicino a Coppa, ma non troppo, spostato sulla corsia di sinistra. Cerca il gol – come sempre, come è giusto che sia – ma non disdegna la giocata altruista, come in occasione di Paniconi nel primo tempo. Buona la sua gara nel tridente offensivo.

PINTEA 6
Peccato per quel piatto destro finito alto di poco.

BADELLI e CUCCHI sv

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura