SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia

Dalla malattia alla carriera di cantante grazie alla fede. E alla televisione

Lucia Spadoni, 35enne di Ostra Vetere, ha raccontato in tv la sua storia - VIDEO

8.820 Letture
22 commenti
Lucia Spadoni di Ostra Vetere ospite a Unomattina Storie Vere

Si chiama Lucia Spadoni, ha 35 anni ed è di Ostra Vetere. Segni particolari: una storia di speranza che sta interessando diverse emittenti televisive e che l’ha vista passare da un incurabile male alla gola alla carriera di cantante. Proprio nel giorno di santo Stefano, Lucia è stata ospite di Eleonora Daniele a “Storie Vere” – la trasmissione televisiva di Raiuno contenuta in “Unomattina” – per raccontare la sua vicenda personale. Qui cercheremo di ripercorrerla.

Da piccola, circa 5 anni, a Lucia era stato diagnosticato un male alla gola che le impediva di respirare e che solo una tracheotomia poteva evitare la portasse fino alla morte. Ma, proprio la notte prima dell’intervento, una complicanza si è tramutata nella soluzione al problema di Lucia che, da quel momento, è riuscita non solo a respirare ma anche a cantare. E tutto per la sua grande fede religiosa, oltre che della sua mamma, grazie alla quale – secondo loro – tutto si è risolto per il meglio prima ancora di essere operata all’ospedale pediatrico di Bologna. Lucia Spadoni di Ostra Vetere ospite a Unomattina Storie VereGrazie alla Madonna – racconta Lucia – che mi ha ridato la voce e a cui sono stata sempre devota, ora sono tornata alla mia grande passione“.

Da allora la passione per il canto è divenuta la strada da percorrere: grazie a una casa discografica di Roma è riuscita a pubblicare il primo singolo e nel 2010 a partecipare a Sanremo giovani, classificandosi fra i 12 semifinalisti. Oltre alla musica, la fiction. Lucia ha infatti partecipato anche a “I Cesaroni“, andando in onda su Canale 5, e a “Romanzo Criminale 2“, su Sky. E adesso è in procinto di essere pubblicato anche un libro sulla sua vicenda personale, in collaborazione con la presentatrice e pubblicista Valeria Sorli, tra speranza, fede e diverse “apparizioni”. Non nei sogni, ma in tv.

Allegati

Guarda la puntata del 26 dicembre 2013 di “Storie Vere” a Unomattina con Lucia Spadoni

Commenti
Ci sono 22 commenti
david marchetti 2013-12-28 18:04:27
complimenti per l'articolo da tutto lo staff della casa discografica di roma complimenti in bocca al lupo lucia ti vogliamo un mondo di bene alex david zizzi marco susanna e il grande mengoni ..............
ascratch 2013-12-29 15:43:25
Spero che queste "storie vere" siano suffragate anche dalla Chiesa e (da certificati medici) ... la Chiesa è sempre la prima ad essere scettica... la televisione non è affatto una garanzia di veridicità. Permettetemi di non crederci (è una mia opinione....)
david marchetti 2013-12-29 18:36:50
ognuno di noi è libero di dire parlare pensare cio che vuole ma se uno va in televisione e lo dico io che sono un produttore si accertano prima di far parlare le persone in tv quindi credo non ci sia altro da aggiungere
Mario Rossi 2013-12-29 19:29:35
La chiesa è scettica, perché per definire una guarigione miracolosa, vuole vedere le cartelle cliniche, prima e dopo il presunto miracolo, invece la ragazza, non dice nemmeno il nome dell'ospedale dove sarebbe avvenuto questo miracolo !!! Come mai ???
david marchetti 2013-12-29 20:51:38
caro mario rossi sembra che lei abbia un odio nei confronti della protagonista invidia dove vuole arrivare
chi di spada ferisce di spada perisce chi infanga l'uomo prima o poi dio fara la sua giustizia
la verita la sa solo dio
e un consiglio abbi piu rispetto degli altri
giampiero 2013-12-29 23:42:00
non è il caso di complimentarsi con i medici prima di fare riferimenti completamente fuori luogo?
ascratch 2013-12-29 23:43:28
Mi piacerebbe avere l'opinione di un uomo di chiesa. Io non conosco le persone ma non si può pretendere che si venga creduti senza portare delle prove evidenti.
Mario Rossi 2013-12-30 14:19:14
Caro David Marchetti, addirittura con le minacce rispondi, e voi sareste quelli vicino alla chiesa ?? Io non ho ne odio, ne invidia, anzi sarei molto felice se una nostra conterranea avesse successo nel mondo musicale, ma questo deve avvenire senza falsità o raccomandazioni, di falsità ne sentiamo tantissime ogni giorno dai nostri politici, e quindi vorrei che almeno fra di noi ci sia più trasparenza e verità !!
dottor mauro 2013-12-30 15:14:51
credo propio che le cartelle esistano siano gia state valutate
lasciamo in pace le persone ognuno è libero di fare cio che vuole io sono un dottore e credo vivamente a questa bellissima storia
lucia ti auguro che questa tua storia faccia si che i tuoi sogni si realizzino in bocca al lupo dott.mauro
dottor mauro 2013-12-30 16:05:14
rispondo a giampiero
ma se i medici avevano detto che l'unica soluzione era una tracheotemia e non c'e stato bisogno perche il miracolo
o grazia è avvenuto e lucia si è guarita
quindi dobbiamo solo dire grazie alla madonna che ha guarito lucia
ascratch 2013-12-30 17:09:30
Ognuno è libero di credere a quello che vuole, anche che Cristo è morto di freddo quando era il padrone della legna.
donna 2013-12-31 00:38:05
conosco da sempre la ragazza del miracolo della voce e onestamente mi permetto di dubitare fortemente sul fatto...basta guardare un po' su internet o facebook per capire che la persona in questione ha sete di popolarità
dottor mauro 2013-12-31 12:03:25
e vi sbagliate perche la ragazza la conoscono in tanti e vi assicuro che tutto cio è verita assoluta
ma continuate pure con la vostra incredulita
a dio nulla sfugge
ascratch 2013-12-31 16:39:54
Ammetterei senza problemi di essermi sbagliata se si mettesse a disposizione tutta la documentazione di rito e se la Chiesa supportasse la tesi del "miracolo". Niente di tutto ciò è stato presentato, mi sembra. La televisione ha spesso dato spazio a truffatori e millantatori di ogni genere, non è vero che si controllino scrupolosamente tutte le persone che hanno qualcosa da dichiarare.
Viola 2013-12-31 20:32:11
Onestamente non credo ad una sola parola di quanto ha raccontato questa sedicente "miracolata" che conosco da tempo e per questo so non essere affidabile. Ognuno è libero di raccontare tutto quello che preferisce, che si tratti di cose vere o meno ma, indipendentemente da questo, ritengo bisognerebbe avere più rispetto per la religione e tutto quello che essa rappresenta e per chi la fede ce l'ha davvero senza strumentalizzarla per fini personali come ha fatto Lucia.
ascratch 2014-01-01 14:43:26
Spegniamola ogni tanto questa TV del dolore, con presentatori che indossano facce di circostanza per l'occasione, e che dà spazio a tutti sempre e comunque, tanto c'è sempre l'ingenuo e il semplice che abbocca...
dottor mauro 2014-01-01 20:57:24
posso solo dirvi a tutti e a chi non crede che esistono le cartelle cliniche e che tutto è verita ma l'invidia è la cosa piu brutta che ci sia abbiamo constatato che ci sono prove ma non serve farle vedere agli uomini questo deve valere per tutti basta con questi insulti basta con l'invidia solo perche ora lei è in tv dovetete tormentarla con questi insulti anche io viola ti conosco e molto bene perche non vai a raccontare anche tu qualche storia cosi vedrai cio che la gente puo dire magari a tua e storia vera e la gente non ti crede tu come ci rimani da schifo
allora basta basta chi non ci crede che scrive aa fare chi risponde vuol dire che odia lucia ecco il motivo.ma ripeto la verita vince sempre....e lo vedrete in tv prima o poi
dottor mauro 2014-01-01 21:08:46
Pochissime persone parlano chiaramente e volentieri dell’invidia che provano: parlarne apertamente inibisce perché è come mettersi a nudo, svelare la parte più meschina e vulnerabile di sé. Parlare della persona che si invidia e spiegare il perché, significa parlare della parte più profonda di sé stessi, delle aspirazioni e dei fallimenti personali, delle difficoltà e dei limiti che si trovano in sé stessi.L’invidia è quel sentimento che nasce nell’istante in cui ci si assume la consapevolezza di essere dei falliti.
rainumberone 2014-01-01 22:03:23
lucia continua cosi vai avanti tutti noi crediamo in questa storia stupenda ti conosciamo da quando eri piccola e dio solo sa quanto male avevi quanta sofferenza tua madre quante lacrime ora la tua storia deve essere luce e speranza per tutti vai avanti a testa alta perche sei vera ..ti vogliamo bene da roma baci.....
ritaanna 2014-01-01 22:17:41
conosco lucia da quando ero piccola abbiamo quasi la stessa eta io qualche anno poco piu di lei e andavo a trovarla in ospedale dove vedevo un amica che stava per morire tuttr flebo attaccate ossigeno pero non potevo vederla da vicino perche ricordo che i medici no faceva entrare nessuno ma la mamma me la faceva vedere solo un attimo perche era una delle mie migliore amiche all asilo io ricordo che lucia stava morendo e che doveva fare questa tracheotemia e che dopo quella notte ci fu questa grazia lucia non ha avuto piu bisogno di nulla ricordo che tutti erano senza parole perche non vi e spiegazione di una cosa sopra di noi e dobbiamo stare attenti a giudicare cio che dio e la madonna a guarito attenti fidatevi di me .....lucia è una donna meravigliosa e sara la madonna stessa che la difendera...ciao lucy in bocca al lupo----
ascratch 2014-01-02 21:32:46
I miracoli avvengono rarissimamente e, prima di suffragarli, la Chiesa cattolica compie indagini scrupolosissime e approfondite. Mi dispiace, io non sono invidiosa di nessuno, assolutamente, ma mi piacciono le cose chiare e, come S. Tommaso, credo solo a quello che è palesemente dimostrato e non è questo il caso.
ritaanna 2014-01-03 10:14:13
ma dobbiamo essere felici quando ci sono queste cose io non vedo perche si debba essere scettici o invidiosi ok io parlo perche sono una sua amica di infanzia ma lucia cio che ha raccontato è tutta verita esistono anche le cartelle cliniche dove c'e scritto della sua malattia e della sua inspiegabile guarigione come mai lucia è guaarita senza intervento?come mai non è sstata piu male?
come mai ??
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura