SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Le meraviglie della fotografia sperimentale in mostra a Senigallia

I lavori dell'artista senigalliese Aroldo Governatori esposti assieme a rari dipinti degli anni '60

Stefano Schiavoni (dx) alla mostra di Aroldo Governatori (sx)

L’assessore alla cultura Stefano Schiavoni ed il prof. Carlo E. Bugatti, direttore del Museo comunale d’arte moderna, sono intervenuti all’inaugurazione della mostra di Aroldo Governatori, allestita nello spazio espositivo Angelini, nel centro monumentale di Senigallia.

Ripercorrendo l’itinerario artistico di Aroldo Governatori l’assessore Schiavoni ha ricordato i successi che l’artista senigalliese ha avuto a Roma e in Francia, dove le sue opere sono conservate in vari musei. Il prof. Bugatti ha segnalato l’importanza dell’opera pittorica e grafica di Governatori, ma anche il rilievo della sua recente sperimentazione in campo fotografico.

Carlo Emanuele Bugatti alla mostra di Aroldo GovernatoriIl percorso espositivo propone infatti sia rari disegni e dipinti di Governatori, realizzati nei primi anni Sessanta, sia una suite di stampe fotografiche, dedicate alle marine senigalliesi, sul filo di una ricerca sulla luce. Una ricerca che Governatori sta portando avanti negli ultimi anni con impegno e con felici quanto innovativi risultati poetici e formali. Si tratta di una vasta e complessa sperimentazione fotografica, che Governatori ha iniziato con il clichè verre e che ha condotto anche misurandosi con l’esercizio di desuete tecniche di stampa.
La mostra è stata assai visitata. Molti sono stati gli artisti ed i fotografi che hanno voluto congratularsi con l’autore, che gode di un’ampia notorietà negli ambienti artistici.

Aroldo Governatori è nato nel 1937 a Senigallia. Si è diplomato all’istituto d’arte di Urbino, dal 1956 al 1962 è vissuto a Parigi. Ha poi compiuto numerosi viaggi e soggiorni negli Stati Uniti, in Alaska, In Messico. Dal 1967 al 1971 è vissuto a Roma. Poi si è trasferito nel sud-ovest della Francia, ai piedi dei Pirenei, mantenendo anche il suo atelier a Montmartre. Da Biarritz è tornato a Senigallia nel 2007. Con la collaborazione ad un film, realizzato da figli registi, Aroldo Governatori ha recentemente guadagnato anche un’inaspettata notorietà anche come attore.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura