SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Senigallia si parla dell’introduzione della patente a punti per i locali

Convocata per il 15 ottobre la I Commissione Consiliare

1.515 Letture
commenti
Alcol, birra, giovani, ubriachezza

Si riunirà domani martedì 15 ottobre, la I Commissione consiliare permanente, che ha competenza in materia di affari istituzionali, personale e partecipazione. La seduta è stata convocata per le ore 18.00 dal Presidente, Mario Fiore, presso la sala dei consiglieri comunali situata al piano terra della Residenza Municipale di piazza Roma n. 8.

All’ordine del giorno la “Richiesta del Consigliere Battisti sulla possibile introduzione della patente a punti per i locali ed i pubblici esercizi e sulle prime valutazioni a seguito dell’approvazione e dell’entrata in vigore del Regolamento di Polizia Urbana. Audizione dei Sindacati di categoria”.

Saranno presenti l’Assessore alla Città Sostenibile Gennaro Campanile ed il Comandante della Polizi Municipale Dott. Brunaccioni Flavio.

Commenti
Ci sono 3 commenti
roberto 2013-10-14 17:49:34
perchè ripetere le esperienze negative già sperimentate infruttuosamente altrove?
Michele 2013-10-14 20:17:58
A cosa serve la patente a punti? basta applicare le leggi che sono in vigore, inventarne di nuove e poi non farla applicare non serve a niente.
Roberto Fornaroli 2013-10-15 10:12:50
Perfettamente d'accordo con i commenti precedenti.
Le LEGGI (nazionali e regionali...) da rispettare c'erano e ci sono già, basterebbe APPLICARE quelle.
Sempre che ci sia la volontà di farlo e di non favorire in tutti i modi le "deroghe", ovviamente...
(Vedere, in merito a questo, l'ordinanza del TAR Marche n° 242 del 05-07-2013, che ORDINA al comune di Senigallia di annullare le deroghe "permanenti", in tema di decibel, che erano state indebitamente concesse dal comune ai locali...).

Avevo letto, tra l'altro (ma questo sarebbe da verificare), che la perdita dei punti della "patente a punti" avrebbe portato i locali alla perdita dello status di "locale amico della città", o qualcosa del genere...
... per chi non rispetta la LEGGE ci sono le MULTE, le SANZIONI e la CHIUSURA, altro che la perdita di (assurdi) "status", creati appositamente in modo che, anche se persi, non cambi ASSOLUTAMENTE niente...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura