SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Dubbi sulla selezione per addetto stampa del Comune di Senigallia”

Paradisi: "Finta selezione, curricula scartati senza motivazione". Il PdL si accoda con un suo documento

2.919 Letture
commenti
Roberto Paradisi

Una “finta selezione di cui non si comprendono i criteri e con la quale si procede all’assegnazione di un posto pubblico, dove oltre 90 curricula, anche importanti, sono stati scartati con un semplice tratto di matita, senza alcuna motivazione, mentre solo in quattro hanno potuto accedere ai colloqui finali. E la selezione è stata vinta dall’ex addetta stampa del comitato elettorale del sindaco, responsabile del PD di Ostra Vetere: una coincidenza cosmica che, spero, i cittadini non debbano sopportare ancora per tanto“.

Con queste parole il consigliere comunale del Coordinamento Civico Roberto Paradisi ha commentato la notizia dell’affidamento di incarico di addetto stampa del Comune di Senigallia a Maria Pettinari, emersa nei giorni scorsi.
Da diversi giorni ho ricevuto segnalazioni – commenta Roberto Paradisi – sulla procedura comparativa, prevista dal testo unico sugli enti locali: ho pertanto effettuato nella mattinata di oggi (mercoledì 26 giugno 2013, Ndr) una visita a sorpresa negli uffici comunali per poter accedere agli atti. Grazie alla collaborazione del dottor Mirti, ho potuto sfogliare alcuni dei 100 curricula, anche di grande peso e con collaborazioni in testate importanti, capendo quindi che la selezione non è stata seria né trasparente. Molti candidati sono stati scartati di primo acchito, senza alcuna motivazione, nonostante avessero alle spalle esperienze ben più rilevanti di coloro che invece sono passati ai colloqui finali“.

La scarsa documentazione, solo due scarni verbali secondo Paradisi, e il fatto che a vincere la selezione sia stata Maria Pettinari, ex addetta stampa del sindaco durante le ultime elezioni nonché membro del Partito Democratico di Ostra Vetere, hanno fatto esprimere al consigliere del Coordinamento Civico forti dubbi sulla procedura indetta dal Comune di Senigallia.
Si tratta di una coincidenza cosmica, come già per Mattei o Ratiglia, che siano avvenute tutte queste cose a Senigallia, ma la mia domanda è: per quanto tempo ancora dovranno i cittadini sopportare tutto ciò? Ancora non è stata emanata la determina dell’assegnazione dell’incarico, per cui presenterò – promette Paradisi – un’interrogazione per chiedere la sospensione della procedura, il congelamento della delibera e il rifacimento della selezione, questa volta, magari, ascoltando i consigli degli organi dei giornalisti o mettendo a capo della commissione giudicante il presidente dell’Ordine dei Giornalisti, a garanzia della trasparenza e della serietà della procedura“.

Oltre a Paradisi, anche il PPE-PdL ha presentato un’interrogazione sullo stesso argomento in cui chiedono le motivazioni della scelta, i requisiti e le risposte per poter procedere ad una valutazione della correttezza della procedura, ma soprattutto se sia opportuna “l’individuazione della sig.ra Pettinari come figura professionale migliore per l’attribuzione dell’incarico di addetto stampa, dato che ha avuto responsabilità politiche proprio all’interno del partito di maggioranza relativa del nostro comune“.

Commenti
Ci sono 9 commenti
Melgaco 2013-06-26 23:06:28
Una schifezza, l'ennesima di questo Comune
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2013-06-26 23:26:08
Chi ha vinto la "selezione" ha "casualmente" la tessera del PD, sempre "causualmente" era stata responsabile del PD di Osta, ancor più "casualmente" già "operava" dalle stanze comunali, infatti aveva una scrivania, "casualmente", tra il Dr. Mirti e Campanelli e, chicca finale, inviava, "casialmente" la posta elettronica già dal 3 maggio da una email del Comune a lei intestata: "Pettinari Maria"! Fatti, non parole queste, e se qualcuno pensa che non sia vero che mi quereli pure, poi ognuno porterà le sue prove davanti al giudige! Tra parentesi il bando quando uscì la prima volta fu poi ritirato e riemesso, perchè giustamente l'Ordine dei Giornalisti si era "leggermente" incavolato, e ora il Presidente è ancora più incavolato di prima. Ma il Comune non faceva prima ad assumere direttamente chi doveva assumere invece di fare questa pantomima? E guarda caso, un noto giornalista Senigalliese aveva già scritto due mesi fa il nome e il cognome di chi avrebbe vinto il bando...forse era un mago! E per concludere...visto che il Comune lamenta di avere le casse vuote, era così necessario assumere una persona ora visto che ci costerà 16.500 euro l'anno?
Cornelio 2013-06-27 09:41:31
Così vanno le cose... così (in Italia) devono andare...
La competenza non è richiesta... Servono le "amicizie".

PS. Domanda al PDL Senigalliese:
Secondo voi, l'onorevole Ghedini, sta in parlamento per meriti politici o perchè è l'avvocato dello Psiconano?
Secondo voi, Nicole Minetti, stava in Regioni per meriti politici o perchè faceva bunga bunga con lo Psiconano?
Etc. Etc. Etc.

Ai posteri l'ardua sentenza...
Gabriele 2013-06-27 12:10:22
care faccette nere vi brucia molto eh?
Gabriele 2013-06-27 12:15:18
dai coraggio che quando il pdl governerà senigallia fara esattamente la stessa cosa, basta avere pazienza, qualcosa mi dice che Senigallia in futuro assomigliera a Ostra Vetere di qualche anno fa!!!
Federico 2013-06-27 12:47:37
Dai coraggio, che quando il pdl governerà senigallia personaggi come Gabriele cadranno nell'anonimato più profondo scomparendo da ogni scena...politica.
Melgaco 2013-06-27 13:29:38
Gabriele, invece di fare il processo alle intenzioni, abbi le palle di fare il processo ai fatti
Cornelio 2013-06-27 17:49:40
Per queste cose sono tutti uguali... PD, PDL , LEGA, UDC, SEL, MONTI. Ovvero: Le Larghe Intese. Ci siamo intesi?
Gabriele 2013-06-28 14:11:56
Io sono gia uscito dalla scena politica in quanto mai entrato. Perdonatemi ma a differenza di qualcuno a me la parola processo non fa ne caldo ne freddo, se voi vedete processi ovunque io non ci posso fare niente , baci baci baci(senza rossetto quello lo lascio a Ferrara ).
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno