SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Serata “Do you remember?” al Mamamia di Senigallia

Sabato 25 maggio tanta musica afro

L'interno del Mamamia di Senigallia

Gli ultimi due weekend hanno lasciato decisamente il segno. Prima l’inaugurazione estiva con le Blondish, le bellissime e bravissime djs internazionali. Poi, nel secondo appuntamento, i mitici Cyberpunkers che hanno letteralmente riempito a tappo il Mamamia sfoderando un live show mai visto prima.


E questo sabato (25 maggio) non ci si riposerà affatto. Spazio alla migliore musica afro remember con i djs più acclamati della scena. Il Mamamia di Senigallia è infatti pronto per offrire ai suoi tantissimi fan, sempre più numerosi ogni weekend, un’altra imperdibile serata, questa volta all’insegna della storia della musica afro, il genere reso famoso in Italia dal celebre Jamaè di Monteroberto o la Mecca di Rimini, che ha ormai messo le radici a Senigallia diventando una realtà unica nel Paese.

Per la serata denominata proprio Do You Remember Mamamia? Nell’ambiente principale si alterneranno i mostri sacri della musica afro ovvero i djs Fabrizio Fattori, Pery, Ebreo e Giamma, artisti e produttori da anni invidiati da ogni locale d’Italia per le loro straordinarie capacità di coinvolgere tutti con i dischi più ricercati e le sonorità più travolgenti.

Nell’ambiente Atollo 107, spazio a dj Tium accompagnato da Menca e dalle 2, solo musica afro remember originale targata Pery e Gianca. Non mancherà la sala rock con le migliori selezioni dei djs Simone Xsky e Andrea Bartoccini e, in sala trash, l’icona del sabato notte dance: La Regina.

Una serata da non perdere in attesa dei prossimi grandi appuntamenti, come il prossimo 8 giugno quando arriverà PinkIsPunk. Da segnare già in agenda.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura