SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, Liverani: “Cercasi disperatamente la verità…”

Il Segretario del MSFT chiede delucidazioni sulle dichiarazioni rilasciate da Mangialardi sull'IMU

1.170 Letture
commenti
Onoranze Funebri F.lli Costantini
contributi affitto casa

Mangialardi: ‘Nessuno vuole aumentare l’Imu‘ – “Il Comune l’Imu non la vuole affatto aumentare e chi sostiene il contrario fa solo facili strumentalizzazioni“.

E no, non ci siamo proprio, qui nessuno fa o vuole fare facili strumentalizzazioni, il problema forse è un altro, o sono più di uno. In data 16 aprile 2013, sulla stampa locale, usciva un articolo intitolato: “Imu: Mangialardi, “In queste condizioni impossibile evitare l’aumento“. Ed essendo un virgolettato, a casa mia e in italiano, la frase è da addebitare al Sindaco Maurizio Mangialardi.

Ma non è tutto, nello scorrere l’articolo sono anche riportati dei passaggi che francamente non lasciano dubbi e non possono essere interpretati diversamente da come sono stati scritti: “Nessuna possibilità di scongiurare l’aumento dell’Imu sulla prima casa in vista. Dopo l’annuncio del Comune di voler aumentare l’Imu dal 4 al 6 per mille, si sono scatenate numerose proteste“.

Ed ancora…”La decisione di aumentare l’Imu sulla prima casa dal 4 al 6 per mille rientrerebbe nel “pianodi bilancio che il Comune starebbe calcolando per coprire il buco da 6 milioni e mezzo di euro venutosi a creare in questo momento a causa il patto di stabilità e che non consente all’ente di chiudere il bilancio 2013. Dall’aumento dell’Imu il Comune intascherebbe circa 2 milioni e mezzo di euro“.

Quindi dove sarebbe la strumentalizzazione? Non c’è infatti! Qui gli scenari possibili sono due…o qualcuno si “diverte” a dire prima una cosa e poi la smentisce (un classico per i politici), o chi scrive articoli le spara senza controllare la fonte e senza informarsi (altro classico della stampa). Altre soluzioni proprio non ci sono. Mettetevi quindi “d’accordo”, “parlatevi”, “coordinatevi”, ma non “lamentatevi” se qualcuno protesta in base a quello che legge perché è normalissimo.

Chi protesta, e io sono tra questi, è sempre in difesa dei diritti dei cittadini e di solito usa scrivere dopo aver valutato e pensato, cosa che forse dovrebbero fare tutti. E visto che ora il Sindaco ci dice, in un altro articolo, che non vuole aumentare l’IMU, sarebbe così cortese di spiegarci questa sua frase un tantino nebulosa: “Adesso che non abbiamo più l’incombenza della scadenza dell’Imu i sindacati possono state tranquilli -conclude Mangialardi- stiamo avviando un confronto complessivo e partecipato sul bilancio 2013. In quanto all’aumento dell’Imu spero che la maggioranza trovi una soluzione alternativa. Allo stesso modo disposto ad accettare qualsiasi altro input arrivi dal Consiglio Comunale“.

E se la maggioranza non dovesse trovare una soluzione alternativa, di grazia cosa accadrà?
Rispondere non è obbligatorio, però sarebbe un gesto cortese che dimostrerebbe il voler cambiare un certo “modus operandi” della politica

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura