SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Brasile: tragica notte in discoteca, 245 morti in un incendio

Forse uno spettacolo pirotecnico all'origine del rogo. Nel locale molti giovani studenti universitari

Incendio in discoteca in Brasile

Le fiamme incontrollabili, partite dal tetto, la paura e la calca, l’asfissia. Sono queste le cause di una terribile strage, che si è consumata la notte di sabato 26 gennaio all’interno di una discoteca a Santa Maria, città nel sud del Brasile, nella quale sono morte 245 persone, in maggioranza studenti universitari.

Si stava svolgendo uno spettacolo di fuochi d’artificio, secondo le testimonianze di alcuni sopravvissuti, prima che l’incendio si propagasse dal tetto del locale, arrivando ad avvolgere tutta la discoteca, scatenando il panico.

La folla impaurita ha iniziato a cercare una via d’uscita dalla trappola di fuoco, ma l’effetto è stato tragico: tantissimi giovani brasiliani sono morti calpestati e asfissiati. Decine e decine i feriti, oltre le vittime conteggiate in 131 in un primo momento, poi salite a 245.

Il terribile episodio è il più grave mai avvenuto al mondo in un locale da ballo, prima di questo, la peggior strage in discoteca si era registrata negli Stati Uniti, con 100 morti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura