SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Perini (UDC Senigallia): “Coerente con i Valori. Da nessuno lezioni di moralità”

Attaccato dopo non aver votato la sfiducia a Mangialardi, il Consigliere Comunale si difende

2.029 Letture
commenti
Maurizio Perini e Maurizio Mangialardi

In merito alle dichiarazioni di alcuni politici locali e nazionali sulla mia attività politica e sulla mia persona a seguito del voto di sfiducia al sindaco Mangialardi al quale non ho partecipato, intendo esprimere il mio pensiero in maniera chiara e senza peli sulla lingua.

Io sono coerente con i Valori cattolici che ho cercato sempre di porre al centro dell’attività politica prima come indipendente poi come appartenente ad un movimento politico.

Valori e principi che ho trasposto in una serie di progetti che riguardavano e riguardano la Famiglia coi suoi bisogni, la cultura e la difesa della tipicità del territorio; temi questi che anche nelle polemiche di questi giorni nessuno nomina, rafforzando in me la convinzione di aver compiuto una buona scelta intraprendendo un percorso politico nuovo sui temi, piuttosto che sulle chiacchiere.

Sul fatto della mozione di sfiducia al Sindaco Mangialardi – in seguito della ben nota vicenda delle dimissioni del capogruppo Pd Magi Galluzzi incompatibile secondo l’art.42 dello Statuto del comune – ho volontariamente non partecipato alla votazione poiché ritenevo, come infatti accaduto, che quel voto sarebbe servito solamente a ricompattare la maggioranza.

Il mio intervento è stato – secondo quello che è il mio modo di fare politica sui temi concreti – quello di citare alcuni brani della famosa intervista di Eugenio Scalfari a Enrico Berlinguer, nella quale il leader dell’allora Partito comunista spiegava in modo chiaro la cosiddetta ”questione morale” e la diversità di coloro che si fregiano del baluardo del “progressimo sociale”.

Sono un cattolico e non mi interessa dare giudizi sugli altri, mi limito ad enunciare dei principi in cui credo e soprattutto ad impegnarmi quotidianamente sul territorio per dare voce alle persone che incontro, che guardo negli occhi e con cui parlo faccia a faccia.

Commenti
Ci sono 4 commenti
Marcello Liverani
Marcello Liverani 2013-01-21 01:09:51
CAro Maurizio, nella vita a volte oltre alle parole servono i fatti, e servono per far capire come la si pensa e come ci si intende muovere proprio secondo i propri principi. L'astenersi equivale al non andare a votare alle elezioni, ossia ci si astiene dal dire e dal far vedere come uno la pensa. Nella vita bisognerebbe avere le "palle" per dire da che parte si intende stare, rimanere in bilico o tenere un piede in più staffe non è politicamente corretto proprio verso quelle persone che dici di incontrare e con le quali parli. Il sottoscritto prende sempre una decisione, non rimane mai nel limbo. E questa per me è una differenza sostanziale quando si devono poi giudicare le persone. "Lavarsi le mani" o girare la testa dall'altra parte, a cosa serve????
Melgaco 2013-01-21 03:04:11
Sarai anche cattolico come ti sei sforzato a dire nell'articolo, ma in questa vicenda, più che Gesù Cristo, mi sei sembrato Ponzio Pilato.
O. Manni
Paul Manoni 2013-01-21 12:58:11
@Marcello, chiedere all'UDC di essere coerente, e di NON tenere i loro piedini in più staffe, equivale a chieder loro, ed ai loro "pupari" asserragliati nelle curie italiane, di estinguersi. Tutto questo scandalo o questa novità, su come si muovono i rimasugli della "Balena bianca" a livello di politica, non lo vedo. Piuttosto bisognerebbe che i cittadini e gli italiani comincino a chiedersi, come questa gente abbia ancora il coraggio di parlare di un "progetto politico nuovo", dal momento che sono quasi 70 anni che ci propinano le loro "ricette miracolose" per il bene del paese. Solo un idiota celebroleso puo parlare di seconda o addirittura terza Repubblica. L'unico imperativo assoluto qui, é il guardarsi bene dal "fascismo" degli "anti-fascisti". A buon intenditor, poche parole...!
Mario 2013-01-25 01:53:11
Paul manoni ciò ripensato non in Tunisia come in precedente risposta al commento vai a vivere in Ciad nel cuore Dell Africa così non ci rompi più i testicoli! Sei insopportabile non te se regge! È portate via anche Liverani, così in due siete proprio come i c.....i.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno