SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

In arrivo a Senigallia il postino telematico

Il nuovo servizio consentirà a tutti i clienti di Poste italiane di pagare da casa i bollettini delle utenze

Vigor-Forsempronese 13.01.2013
Il 'Postino telematico' in azione

Senigallia apre le porte al postino telematico, rivoluzionando il sistema di recapito della corrispondenza! Il nuovo servizio consentirà a tutti i clienti di Poste italiane di pagare a domicilio i bollettini delle grandi utenze (Rai, Enel, Telecom, Multiservizi etc.).

I portalettere,operativi in tutto il territorio comunale, accetteranno tutti i pagamenti premarcati del tipo 896 con codice a barre grazie ad un apposito palmare. Un mini ufficio postale mobile quindi, che consentirà a tutti gli utenti di pagare sia dalla propria abitazione sia dal posto di lavoro al momento della consegna. Il postino, ricevuto il bollettino, con il suo palmare potrà scansionare il codice a barre per la convalida dei dati. Il cliente, per completare il pagamento, inserirà la propria carta Postepay o Postamat nel lettore Pos, che rilascerà una duplice ricevuta.

Questo progetto apre nuovi orizzonti alla sperimentazione telematica” ha dichiarato soddisfatto il vice Sindaco di Senigallia Maurizio MemèIn tutta la provincia di Ancona, siamo stati i primi a lanciare questa iniziativa di pagamento a domicilio, permettendo ai cittadini di beneficiare di una innovativa utenza telematica. Sono certo che questo servizio gioverà sia alle famiglie sia alle attività commerciali di tutto il territorio”.

Senigallia e Fabriano sono le prime due realtà provinciali a sposare questo progetto, merito di una forte e duratura collaborazione tra Poste italiane e l’Amministrazione comunale. Il grande successo riscosso finora da questo servizio nel maceratese, fa ben sperare i dirigenti di Poste italiane.

Il postino telematico inaugura, infatti, la nuova era dell’evoluzione e della semplificazione telematica: l’adozione di nuove tecnologie consente un lavoro più efficiente sia ai portalettere sia agli studi commerciali. L’automatizzazione dei servizi permette, infine, un netto ampliamento di opportunità per la clientela.

Il servizio è garantito dai portalettere del Centro di Recapito di via Tevere 50 (Senigallia)- il pagamento a domicilio prevede una tassa di 1 euro.

Commenti
Solo un commento
Dr Angelo 2013-03-03 09:48:47
Sono seriamente interessato a utilizzare,supportare,commercializzare,il servizio telematico tele-gestito da rete private in sicilia grazie a una rete di telecomunicazione regionale innovativa per dare opportunità a giovani a noi collegati e supportati da rete interne private centralizzata con servizio di poste telematico con telemisure, tele-letture, telecontrolli innovativi per tecnici locali, provinciali, regionali, nazionali.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura