SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Caffespresso

Senigallia, effetto piano di stabilità: 3 anni senza investimenti

Niente opere pubbliche dal 2013 al 2015: annullate quelle già programmate

1.636 Letture
commenti
Comune di Senigallia

Il Piano di Stabilità si abbatte come una mannaia anche sul Comune di Senigallia. E’ stato azzerato il piano triennale delle opere pubbliche 2013-2015. Questo azzeramento, solo per il 2013, significa rinunciare a 7 milioni e 159 mila euro di lavori.

Più di dieci le opere già finanziate che si dovranno sacrificare in nome del Patto doi stabilità. Non verrà più completato il Centro Sociale Cesano (500mila), la riqualificazione dei Portici Ercolani (500mila), manutenzione del manto stradale extra urbano di Marzocca e Montignano (300mila), il risanamento di Via Tintoretto e via Botticelli (570mila), l’ampliamento del centro Polivalente alla Cesanella (147mila), la costruzione del campo da rugby Borgo Ribeca, l’ampliamento del cimitero Ebrei, il  restauro e il consolidamento delle mura di Roncitelli (500mila)e quelle di Scapezzano (738mila), adeguamento norme scuola (550mila), la manutenzione delle strade comunali (217nilka)e l’ampliamento del cimitero di Montignano ( 650mila).

L‘amministrazione comunale tramite l’assessore ai lavori pubblici Maurizio Memè, ha illustrato come anche i provvedimenti introduttivi come l‘IMU, hanno prodotto risultati insufficienti vista l’assegnazione di buona parte del maggior gettito allo Stato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno