SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Insegnante ubriaca impone agli studenti 23 ore di test per un esame

In Russia una docente ha tenuto sui banchi i propri alunni fino alle 3 del mattino

Giovani studenti

Sembra un film, ma non lo è. Magari potrà diventarlo, ma per il momento l’assurda vicenda avvenuta in Russia è solo un grave fatto di cronaca.


Nella popolosa città di Kazan, una insegnante di una scuola statale (Università di Fisica e Matematica) ha infatti fatto immergere i propri giovani alunni in un vero e proprio incubo.

La docente, Lily Zaripova, complice un abuso di alcol, avrebbe costretto gli studenti a 23 ore consecutive d’esame, vietando anche l’uscita dall’aula per l’utilizzo della toilette.

La prova è terminata attorno alle 3 del mattino, e a quanto risulta dalla denuncia effettuata collettivamente dagli studenti e dai loro genitori, non sarebbe stata nemmeno la prima volta.

Lily Zaripova è ora sotto inchiesta.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura