SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Senigallia chiude la stagione di Caterpillar lanciando l’asta della legalità

Presentati gli oggetti per Libera, arriva Tonio dell'Olio, ma Cirri non sarà disponibile - FOTO e VIDEO

Netservice - Realizzazione e promozione siti web
Ultima puntata di Caterpillar, con don Tonio dell'Olio

Si chiude la stagione di Caterpillar con l’ultimo pomeriggio alla spiaggia libera del Ponterosso. E prima del concerto di Samuele Bersani l’attenzione è tutta per la legalità: ospite don Tonio dell’Olio. Presentati alcuni oggetti che saranno battuti all’asta per Libera domani alle 17.I due giovani conduttori Paolo Maggioni e Sara Zambotti sono stati bravi. Partiti timidamente – come hanno ricordato – hanno saputo affiatarsi col pubblico, sempre più crescente e legato ad essi.

Il tema conclusivo è quello di più alta attualità: la legalità, come bene comune da preservare e da praticare quotidianamente.

E comincia a farsi sentire la presenza dell’associazione “Libera” di don Ciotti: l’ospite di punta di oggi è stato infatti don Tonio dell’Olio, direttore di Libera International. Con lui la sempre presente Lella Costa ad allietare la puntata sotto il gazebo.

Ultima puntata di Caterpillar dalla spiaggia di SenigalliaUltima puntata di Caterpillar dalla spiaggia di SenigalliaUltima puntata di Caterpillar dalla spiaggia di Senigallia

E’ la legalità, discussa e praticata con ironia, l’arma migliore per affrontare la criminalità organizzata, soprattuto la mafia.
Dall’Olio conferma: “A Napoli si dice: ‘Cummannari è megghiu ri futtiri, sfuttiri è megghiu ri cummannari’. Gli esempi di Peppino Impastato e di Mauro Rostagno sono lì a dimostrarlo“.

Il pubblico ha fornito esempi di piccola legalità: chi chiede scontrini, chi raccoglie cartacce, non prendere prodotti da gestori condannati per mafia e così via.

Le biciclette fanno la loro comparsa sul palco. Legalità ecosotenibile che fornisce prodotti da mettere dall’asta. D’altronde lo slogan di quest’anno è “Vuoi la legalità? Allora PeDalla“.

Ultima puntata di Caterpillar dalla spiaggia di SenigalliaSi va dalla bicicletta del celebre ciclista di Barbara Americo Severini, a quella di una ditta di San Donato Milanese (con cui il proprietario è sceso a Senigallia per portarlo a CaterRaduno), quella del presidente RAI Paolo Garimberti, la bici del ciclista vegano e…quella di Romani Prodi, come annuncia Masimo Cirri.

E’ l’ultimo collegamento del celebre presentatore (nel VIDEO), che in questa edizione è stato tenuto fuori uso a causa di un malore e che purtroppo non riuscirà a venire neppure nell’ultimo giorno.

Altri oggetti: una foto con Don Ciotti, una stauina npoletana scacciamoalocchio dell’attore Renato Scarpa (donatogli a sua volta dall’Associazione “Massimo Troisi”), l’articolo di Gianni Mura scritto per commemorare il primo aniversario dalla morte di Marco Pantani, un kit di biglie.

Ultima puntata di Caterpillar dalla spiaggia di SenigalliaUltima puntata di Caterpillar dalla spiaggia di SenigalliaUltima puntata di Caterpillar, foto per l'asta della legalità

E ora spazio al secondo concerto, quello del celebre cantautore Samuele Bersani alle 22 al Foro Annonario. Poi ci si sposterà alle 24 in Piazza del Duca per l’esibizione di Musica Nuda.

La giornata di sabato 30 giugno è tutta per l’asta di Libera alle 17 in Piazza Roma.
Botto finale col concerto dei Subsonica e saluto dello staff con la sfida del CaterradInno assieme al direttore Di Bella.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione




Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura