SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallanuoto: l’Adriakos Senigallia chiude bene il torneo Under 15

Successo esterno a Perugia per i giovani della società nell'ultima di campionato

4.513 Letture
commenti
Under 15 dell'Adriakos

Si è disputata domenica 17 giugno l’ultima gara in trasferta dell’ Adriakos per il campionato Under 15 di pallanuoto nella piscina “Pellini” di Perugia contro la Libertas.

La formazione senigalliese si presentava all’ incontro con numerose assenze anche di rilievo e con una rosa risicata di soli 8 giocatori. In queste condizioni il mister Piero De Salsi ha sperimentato un nuovo assetto gara con tutti i ruoli dei giocatori modificati al fine di ottimizzare le caratteristiche di ognuno. Il lavoro più grosso che il mister adriakossino ha dovuto fare è stato sul piano psicologico per motivare i suoi giovani che all’andata  avevano perso 17 a 0.
Schierati i primi 7  in campo, la gara è subito condizionata da un arbitraggio oltremodo fiscale che infligge tre espulsioni “strane” a Grestini che gli causano l’espulsione definitiva dopo soli 2’03”  di gioco. Quella che poteva trasformarsi in una batosta per il morale dei senigalliesi si è trasformata in uno spunto per interpretare la gara con orgoglio e voglia di riscatto.

I giovani dell’Adriakos giocano bene curando soprattutto l’aspetto difensivo ed affidandosi a micidiali ripartenze con lanci precisi per il centroboa Gigli che si è fatto valere sotto porta.
Nonostante tutto i Perugini riescono ad ottenere un doppio vantaggio. Ancora una volta nessuno si dà per vinto e con Lombardelli prima e Gigli poi, l’ Adriakos chiude il primo tempo 2 -2.

Nel secondo tempo il mister senigalliese rimescola le carte in tavola per non affaticare i giocatori in campo che non potevano giovare di nessuna sostituzione . Il nuovo schieramento dà i suoi frutti e dopo soli 57″ dall’inizio del secondo tempo, Carletti segna il 2 a 3 per l’Adriakos. Il resto di tempo è equilibrato e si chiude confermando l’esiguo vantaggio.
Nella pallanuoto si sa che il terzo tempo è quello che può determinare l’esito finale delle gare. Con i giocatori ancora in buona condizione, De Salsi chiede ai suoi di capitalizzare al massimo le occasioni sotto porta intuendo che i restanti due tempi avrebbero visto affaticata la sua compagine.
La freschezza dei padroni di casa permette loro di pareggiare dopo 47″ dall’inizio di tempo e poi andare in vantaggio 30″ dopo . L’uno due della Libertas non si rivela micidiale per il morale adriakossino. Grazie a Gigli arriva un temporaneo pareggio. A 3 minuti dalla fine del parziale ancora un allungo umbro. E’ ora per gli adriakossini di mettere in pratica le parole dell’ allenatore: passaggi precisi, difesa perfetta e 3 gol in successione sempre di Gigli per il 5-7 del terzo tempo.
Il vantaggio dà morale agli ormai stanchi senigalliesi che però scendono in vasca per chiudere la gara nei primi minuti del quarto tempo. Gigli e Lombardelli segnano le reti del 5-9 . A metà parziale arrivano i primi crampi  ma i giovani di Senigallia  stringono i denti, subendo una sola rete e realizzandone un’ altra con le ultime forze ad opera ancora di Lombardelli.
Finisce 6-10 per l’Adriakos che festeggia una memorabile vittoria ottenuta anche grazie all’impegno dei suoi ragazzi durante tutta questa estenuante stagione iniziata lo scorso settembre.

I protagonisti dell’impresa sono stati: Naddeo ( in porta); Grestini; Carletti; Lombardelli; Perucci; Gigli; Di Carlo; Romagnoli.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura