SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Contributi alle famiglie di Senigallia: ecco bando, benefici e requisiti

Intervento economico a favore di casalinghe, giovani mamme e donne disagiate. Scadenza il 15 giugno

3.550 Letture
commenti
Famiglia, genitori, bambini,educazione

E’ in pubblicazione da martedì 15 maggio il bando che predispone anche per il 2012 contributi in favore della famiglia sulla base della L.R. 30/1988. Il fondo a disposizione sarà complessivamente determinato non solo dal contributo regionale, ma anche da risorse proprie del Comune di Senigallia (in misura non inferiore al 20%).

Gli interventi economici sono previsti in favore di situazioni appartenenti alle seguenti tre categorie:
– a sostegno della nascita o adozione di figli;
– per il superamento di situazioni di disagio sociale;
– per il pagamento di polizze assicurative per la copertura dei rischi infortunistici domestici a favore del componente della famiglia che svolge il lavoro domestico in modo esclusivo nell’ambito della stessa.

Tutti gli eventi per cui vengono richiesti contributi devono essersi verificati nel corso dell’anno solare 2011.

L’unico requisito richiesto per presentare domanda è la residenza nel Comune di Senigallia (e/o procedimento anagrafico concluso alla data del 15 maggio 2012).

Avranno priorità d’accesso:
a. le famiglie con un numero di minori pari o superiori a 3, con valore ISEE non superiore al limite massimo di € 13.000;
b. le donne non coniugate in stato di gravidanza (donne sole non coniugate e non conviventi) e ragazze madri (donne con figli riconosciuti da un solo genitore) in presenza di situazioni di disagio economico e sociale con valore ISEE non superiore al limite massimo di € 10.000.

Le domande dovranno pervenire presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Senigallia (via Marchetti 73), redatte su apposito modello, entro le ore 12 del 15 giugno 2012, tramite posta raccomandata A/R o consegna a mano.

Esse dovranno riguardare una sola delle tre tipologie di intervento ed essere corredate obbligatoriamente dalla seguente documentazione:
– attestazione I.S.E.E. in corso di validità alla data di scadenza del presente bando, completa di Dichiarazione Sostitutiva Unica D.S.U.;
– copia di un valido documento di identità del richiedente;
– eventuale certificazione attestante lo stato di gravidanza nell’anno 2011 (per le donne che al momento della presentazione della domanda non hanno ancora partorito);
– copia della polizza assicurativa stipulata (solo per il caso relativo).

L’avviso pubblico completo, con la modulistica per la presentazione della domanda, può essere trovato in formato elettronico, sul sito internet del Comune (www.comune.senigallia.an.it) e in formato cartaceo, presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Senigallia (via Marchetti 73), aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS