SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aumento benzina: a Senigallia e nelle Marche raggiunto il tetto di 1,90 al litro

Rialzo causato da caro petrolio e aumento dell'Iva, a Pasqua previsto lo sforamento di 2 euro

Autotrasporti Pellegrini standard
Prezzi - Benzina - Carburanti - Pompe

I prezzi della benzina a Senigallia e in Provincia continuano a crescere in maniera esponenziale: in molti distributori è stata superata la soglia di un euro e 90 centesimi.

A causa del continuo caro petrolio e dall’aumento dell’Iva voluta dal governo Monti dal 1 gennaio, benzina e diesel continuano a crescere in continuazione.codacons

Parecchi addetti ai lavori sono convinti che entro Pasqua sarà superato il tetto dei 2 euro al litro.

Codacons ha sottolineato come gli automobilisti italiani siano i più tartassati d’Europa: stando agli attuali prezzi, un litro di benzina costa più di un litro di latte o di un chilo di pasta al supermercato e in media per un pieno da 50 litri servono ormai intorno ai 90 euro.

Gli automobilisti hanno provato a reagire in svariati modi, senza tuttavia riuscire ad arginare il peso di questo nuovo incremento, che va ad incidere pesantemente sull’economia familiare.

Per risparmiare qualche centesimo si evita il “servito”  col rifornimento “fai-da-te” oppure ci si rivolge alle cosidette “pompe bianche”, ovvero senza marchio.

Naturalmente anche i benzinai non sono contenti dei continui aumenti e temono che a breve molto persone preferiranno andare a piedi o utilizzare i mezzi pubblici lasciando le proprie automobili nei gara

Commenti
Solo un commento
AutonelGarage 2012-02-29 19:37:05
A 2€ di fatto c'è già adesso, ma le tabelle dei distributori con il "2,xxx" le vedremo dopo Pasqua, secondo me.
L'Iva è aumentata al 21% in autunno con il governo precedente; Monti ha deciso che non è sufficiente e dal prossimo Ottobre dovrà passare al 23, ma se la lotta all'evasione darà frutti se ne potrebbe anche fare a meno.
I provvedimenti che, per noi marchigiani in particolare, hanno grandemente fatto aumentare i prezzi della benzina in meno di un mese, sono l'aumento delle accise della manovra SalvaItalia (i primi giorni di Dicembre) e l'aumento dell'addizionale regionale (dal 1/1/2012).
C'è da dire che pochi giorni fa la Consulta ha accolto il ricorso contro l'aumento obbligatorio dell'addizionale regionale per coprire i costi a seguito di calamità naturali; la cosa sembra già finita nel dimenticatoio in verità, come pure non è che poi cambi così tanto se anche venisse effettivamente 'abrogato' l'ultimo aumento.
Per quanto mi riguarda, l'auto la utilizzo per fare almeno due o anche più cose contemporaneamente; non la uso più per andarci a spasso.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia