SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, incontro con Marco Bersani del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua

L'appuntamento è per il 6 febbraio alla Chiesa dei Cancelli

Acqua pubblica

Lunedì 6 Febbraio alle ore 21,15 presso la Chiesa dei Cancelli di Senigallia si svolgerà l’incontro con Marco Bersani fondatore di Attac Italia ed esponente del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua. Con la presenza dell’autore del libro “Come abbiamo vinto il referendum” si cercherà di ripercorrere le tappe più importanti del lungo cammino del Forum dei Movimenti dell’Acqua, dalla raccolta delle firme nel silenzio dei partiti e delle istituzioni, alla campagna referendaria senza informazione fino alla vittoria finale con particolare attenzione agli ultimi avvenimenti .

Ad oggi il movimento non si è fermato: il governo Monti, a seguito delle pressioni ricevute, ha desistito dalla tentazione di ostacolare una gestione pubblica dell’acqua ed è stato costretto a ritirare il provvedimento che vietava la gestione del servizio idrico attraverso enti di diritto pubblico quali le aziende speciali.

Si è tentato di annullare il voto di 27 milioni di italiani che, con la loro scelta, hanno chiaramente espresso la volontà di costruire nuove forme sociali e di attuare una gestione partecipativa del bene comune in cui non sia il mercato a dettare le regole. La ripubblicizzazione dei servizi idrici continua ad essere ostacolata sia dal governo sia dalla quasi totalità delle Istituzioni Locali. S

Si continua ad ignorare quanto chiaramente scritto dalla Corte Costituzionale nelle due sentenze di ammissione dei quesiti referendari (n. 25 e 26/ 2011). Con l’abrogazione del decreto 23bis l’unica normativa di riferimento diventa la dottrina comunitaria che prevede anche la gestione del servizio idrico integrato attraverso enti di diritto pubblico come le aziende speciali ed inoltre, con l’abrogazione dell’«adeguata remunerazione del capitale investito» (ovvero i profitti del gestore), il servizio non subirebbe alcune disfunzionalità essendo garantita la copertura dei costi, né vi sarebbe alcun vuoto normativo perché la tariffa di risulta sarebbe immediatamente applicabile.

I Comitati Acqua Bene Comune della provincia di Ancona stanno lavorando in modo sinergico al fine di far rispettare l’esito referendario riferito all’abrogazione del 7% con effetto immediato sulle bollette dei cittadini nonché di convertire la Multiservizi da società per azioni ed ente di diritto pubblico.

Con Marco Bersani si discuterà di questo e di molto altro in un dialogo aperto alle domande ed agli interventi dei cittadini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia