SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sanità, Partecipazione e Rifondazione chiedono il Consiglio Grande

Lettura durante la seduta del 30 marzo del piano regionale per far capire ai cittadini cosa li aspetta

1.863 Letture
commenti
Silvana Mancini Psicopedagogista

Luigi Rebecchini, Paolo Battisti, Roberto ManciniLeggeranno alcuni passi del Piano socio-sanitario regionale usando il tempo a disposizione per i loro interventi in Consiglio. Così, durante la seduta di mercoledì prossimo, 30 marzo, i cittadini di Senigallia potranno conoscere alcune notizie che li riguardano in primissima persona, contenute "in quel documento che da tempo dovrebbe essere stato presentato alla cittadinanza da parte di chi ha la responsabilità di sostenerlo, la maggioranza regionale e locale, ma così non è stato".

Quindi, "invitiamo i cittadini e, in particolare, tutti coloro ai quali stanno a cuore le sorti della sanità cittadina, a venire in Consiglio, dove si discuterà la nostra proposta di convocazione urgente di un Consiglio Grande sui problemi della sanità, da svolgersi alla presenza del Presidente della Regione Spacca e/o dell’Assessore Mezzolani". Questa è l’appello di Roberto Mancini sulla questione.

Il Consiglio Grande è una di seduta del Consiglio Comunale aperta agli interventi dei cittadini, dei rappresentanti di associazioni, sindacati e categorie, finalizzata al coinvolgimento della comunità locale nell’esame di questioni di particolare rilevanza per la città.

"Quale miglior tema, dunque, dei servizi sanitari e dell’Ospedale? dichiara Mancini. Non vanno nascoste, infatti, le preoccupazioni di tanti di fronte alla lunga sequenza di dichiarazioni, smentite e precisazioni, cui abbiamo assistito dall’agosto scorso (2010, Ndr) fino alle recente visita del Presidente Spacca che ha ammesso che “Per il futuro non è esclusa la chiusura di alcuni reparti…”
Quali reparti? Perché a Senigallia? Si sta intervenendo con equilibrio rispetto all’intero territorio regionale? Non lo sappiamo
".

"Sappiamo solo che fino ad oggi nessuno ha convocato i cittadini per informare, discutere e fugare dubbi. Tuttalpiù, si è cercato di minimizzare e tranquillizzare, ad esempio, da parte del Sindaco, ma mai offrendo dati certi e incontrovertibili. Nel frattempo, però, il personale diminuisce, si paventa la soppressione o il ridimensionamento di alcuni servizi, le liste d’attesa si dilatano… Che succede, dunque?
Ecco, cari concittadini, venite mercoledì in Consiglio. Ne vale la pena: nelle prossime settimane si giocherà molto del futuro di Senigallia
".


da Roberto Mancini
Capogruppo consiliare "Partecipazione"

Roberto Mancini
Pubblicato Lunedì 28 marzo, 2011 
alle ore 15:22
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura