SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Scompare un protagonista della Senigallia anni ’60, Luciano Chiostergi

Ultimo saluto al gestore della Rotonda a Mare e di Villa Sorriso

Luciano ChiostergiLa sera di venerdì 17 dicembre si è spento all’ospedale di Senigallia, all’età di 83 anni Luciano Chiostergi. Noto personaggio cittadino, detto "Il Mago", ha gestito Villa Sorriso negli anni d’oro di Senigallia contribuendo a dar lustro alla città.

Infatti Luciano Chiostergi, con il padre aveva preso parte alla prima gestione della Rotonda a Mare dal ’35 al ’40, per poi gestire Villa Sorriso a partire dal ’47. Tante sono state le grandi iniziative amate nel locale e ora ricordate con nostalgia dai senigalliesi: non si possono dimenticare le cene al contrario, il carnevale estivo e le cacce al tesoro. Per non dimenticare i grandi personaggi che vi hanno preso parte, come Pippo Baudo, Corrado e Rita Pavone.

Villa Sorriso SenigalliaChiostergi non è stato soltanto il Re del divertimento degli anni ’60, ma ha dato un grosso contributo alla nascita dell’Istituto Alberghiero a Senigallia, di cui è stato preside per diversi anni. "Il Mago" viene ricordato da tutti i senigalliesi che hanno vissuto la Senigallia dello splendore di quegli anni, per essere stato personaggio protagonista della storia locale e della mondanità di quei momenti.

Per questo Luciano ha ricevuto la statuetta Penelope di Senigallia il 27 agosto 2010 durante il Premio Spiaggia di Velluto, manifestazione organizzata da Miro Riga e Michele Ercole per celebrare la Senigallia e i personaggi degli anni 60. Quella è stata la sua ultima apparizione pubblica.

Luciano Chiostergi e Maria Teresa BaldoniDomenica 19 si sono svolti in una gremita Chiesa di Santa Maria della Neve (Portone) i funerali. Accompagnato dalla moglie Maria Teresa Baldoni, dai figli, Sandro, Donatella e Roberto, e dai nipoti, è stato tumulato al cimitero delle Grazie.

di Barbara Baldassari

Barbara Baldassari
Pubblicato Lunedì 20 dicembre, 2010 
alle ore 9:49
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Solo un commento
Anonimo2010-12-20 16:47:02
Ciao prof. tu sei stato per me e la mia generazione non solo un ottimo insegnante e un perfetto preside...ma un amico anche se molto più grande di noi ma un grande amico perciò ci mancherai e ci mancherà soprattutto il tuo sorriso...ciao immenso Uomo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura