SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Littering e pulizia urbana: anche a Senigallia è un problema

Interrogazione del Pd, Bucari: "Danno all'immagine della città e costo aggiuntivo per il Comune"

1.591 Letture
commenti
Hotel del Cane Standard

Littering: i rifiuti lasciati o gettati a terra senza riflettereSul problema del "Littering" e sul conseguente tema della pulizia della città è intervenuta la consigliera Simonetta Bucari del Partito Democratico con un’interrogazione scritta che pubblichiamo qui di seguito. Il Littering è quel fenomeno dei rifiuti gettati o lasciati a terra senza riflettere. Molti imballaggi di bevande, confezioni per cibo da asporto e altri rifiuti vengono gettati a terra invece che nei bidoni e nei cestini dell’immondizia. Il fenomeno si ripercuote in modo considerevole sui costi della pulizia urbana e disturba la popolazione.

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

La sottoscritta Simonetta Bucari, Consigliere Comunale,

PREMESSO CHE

• Molti cittadini lamentano nella nostra città, il crescente problema del "Littering" dovuto alla cattiva abitudine di gettare a terra o abbandonare lattine, bottiglie, imballaggi di bevande, confezioni di cibi… “imbrattando” aree ricreative, giardini pubblici, zone di passaggio e di passeggio, stazioni ed autostazioni. Mi riferisco in particolare al Parco della Pace, alla Piazza PioIX, al Lungofiume dei Portici Ercolani, alla zona antistante lo Stadio Comunale, alla pista di Skateboard alle Saline…

CONSIDERATO CHE

* Ciò comporta inevitabilmente un danno d’immagine per la nostra città; una preoccupazione per genitori e bambini fruitori del verde pubblico; un fastidio per i cittadini, oltre che un costo aggiuntivo per la pulizia urbana.

* Nelle aree urbane, sopra indicate, spesso si lamenta un numero insufficiente di cestini e/o di cassonetti differenziati.

INTERROGO LA S.V. ed in particolare l’Assessore competente per conoscere:

* Quali azioni intenda intraprendere l’Amministrazione Comunale per affrontare e risolvere adeguatamente il problema del “Littering”.

* Quali misure giudichi utili porre in essere per conservare l’immagine di una città bella, pulita e sostenibile.

Si richiede gentilmente risposta scritta.


da Simonetta Bucari
Consigliere Comunale gruppo PD

Simonetta Bucari
Pubblicato Venerdì 21 maggio, 2010 
alle ore 15:59
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ci sono 2 commenti
peppedepelo 2010-05-23 13:38:19
cose mai viste
forse qualcuno non si è reso conto che i cestini della raccolta differenziata non esistono (quelli comunali)recentemente sono stato in una città dove ho trovato sia i cestini della differenziata e udite udite i vecchi vespasianie i wc chimici i giro per la città!!!!!!!!!!!...vi siete mai chiesti dove un turista che visita il centro la sera esplica i suoi bisogni corporali?? provate ad andare in giro la mattina presto pe il centro e trovate la risposta!!! non è fantasia ma realtà....Caterpillar,Fiera de Sant'agostì etc zeru wc!!! Jamborre (gestita dal privato 10 wc chimici)!!!!!
stanca 2010-05-24 15:57:05
mettiamo i cestini per rifiuti !
Mettiamo qualche cestino in più e forse risolviamo il problema ! spesso porto fuori il mio cane.. ne raccolgo gli escrementi .. e va a finire che son costretta a girarci fino a casa che non incontro un cestino .. Non è possibile !
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura