SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Immigrazione clandestina e violenze: due arresti a Senigallia

Nascosti in un rimorchio due afgani, in manette il conducente. Lanciava bottiglie contro le auto, 6 mesi

1.223 Letture
commenti
Centro BLU Marine Standard

CarabinieriFestività movimentate per i Carabinieri di Senigallia. Dopo il fatto di cronaca del 26 dicembre, la sparatoria al porto, altre due persone sono state arrestate nei giorni scorsi dai militari dell’arma. In manette un autotrasportatore greco per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e un giovane italiano per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

P.M., cittadino greco di 38 anni, è stato arrestato e condotto a Montacuto dopo che nel suo auto-articolato, parcheggiato nell’artea del centro commerciale Cityper, sono stati rinvenuti due afgani nascosti nel rimorchio e che hanno attirato l’attenzione dei passanti con grida e calci al portellone del camion.

A.M., giovane ventottenne, dovrà invece passare sei mesi in carcere per aver posto resistenza e aggredito due militari. Nella notte di capodanno stava festeggiando all’interno di un locale in viale Bonopera. Probabilmente a causa dell’alcol o di un diverbio con altri giovani, A.M. si è portato all’esterno e ha cominciato a lanciare bottiglie controle auto che transitavano sulla strada. Alla vista dei militari la resistenza all’identificazione, minacce e le violenze.


di Carlo Leone

Carlo Leone
Pubblicato Domenica 3 gennaio, 2010 
alle ore 20:36
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura