SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, siglato il protocollo sugli espropri per terza corsia e complanare

Intesa tra Provincia e Società Autostrade: garanzie, trasparenza e referenti per i cittadini

4.415 Letture
commenti

Protocollo d’intesa tra Senigallia ed Autostrade per l’ItaliaE’ stato siglato il 15 dicembre un protocollo d’intesa tra la Provincia di Ancona e Autostrade per l’Italia Spa sullo spinoso tema degli espropri per la realizzazione della terza corsia e della "complanare". Scopo dell’accordo è limitare al minimo i possibili contenziosi derivanti dalle procedure e dall’occupazione dei terreni.

Sono dieci i punti su cui si sviluppa il protocollo d’intesa presentato nella mattina di mercoledì 23 gennaio nel municipio di Senigallia alla presenza dell’Assessore alle infrastrutture Maurizio Mangialardi, dell’Assessore all’Ambiente e Presidente della Commissione Espropri Marcello Mariani e dell’ing. Riccardo Marasca di Società Autostrade.

Protocollo d’intesa tra Senigallia ed Autostrade per l’ItaliaUno strumento facilitativo – e soprattutto non obbligatorio dati gli strumenti normativi già previsti – che funga da "decalogo" per un procedura corretta e il più serena possibile che eviti l’intervento di avvocati e che quindi riduca le spese per società e cittadini. Contemporaneamente, come sostengono i relatori nella video intervista realizzata per 60019.it, la garanzia di trasparenza sull’intera vicenda, il riconoscimento dei diritti degli espropriati e la giusta remunerazione economica per i terreni sottratti.

Questi i punti salienti dell’intesa che partita fin da luglio è stata raggiunta nei giorni scorsi:

– la definizione della categoria di "coltivatore diretto" e "imprenditore agricolo professionale" a prescindere dall’iscrizione all’Inps;

– il riconoscimento dell’indennità aggiuntiva al fittavolo, al mezzadro o al compartecipante costretto (esproprio o cessione volontaria) ad abbandonare l’area coltivata, anche solo in parte;

– il riconoscimento del danno alla residua proprietà, ovvero il danno derivante dalla perdita di valore o ridotta possibilità di utilizzo delle frazioni residue di immobili e terreni;

– il riconoscimento del valore dei manufatti legittimamente realizzati (soprasuolo) e della ridotta commerciabilità del bene;

– la previsione dell’impegno per tempie modi di realizzazione dei lavori che siano certi e garantiti;

– l’identificazione di un referente (nome, cognome, indirizzo e telefono) della procedura per ogni lotto previsto dal progetto a cui rivolgersi in caso di danni alla proprietà durante la realizzazione dei lavori.

Questo protocollo, primo esempio in Italia di strumento guida che dovrebbe facilitare le procedure di esproprio, è segno dell’attenzione che amministrazione comunale e provinciale (oltre 500 dei circa 630 espropri avvengono nel territorio di Senigallia) stanno mettendo in campo per risolvere i disagi dei cittadini interessati, afferma l’Assessore Mariani. "Che sia questo accordo – spiega Maurizio Mangialardi – un segnale di speranza per ritrovare serenità grazie a verità e trasparenza".

I nominativi e i recapiti dei responsabili di procedura saranno comunicati sul sito del Comune e comunque direttamente ai cittadini interessati dall’esproprio non appena Società Autostrade li fornirà. Per quanto riguarda il terzo lotto quello che va da Fano a Senigallia "nord" (dal Cesano fino al ribaltamento del casello autostradale) il responsabile è già stato riferito, l’ing. Giulio Grezzi. Peculiarità dei responsabili è proprio quella di abitare sul luogo, "a garanzia – sostiene l’ing. Marasca nella nostra video-intervista che Società Autostrade non ha alcun interesse a portare alla lunga la vicenda nè a determinare più disagi di quanti non ne porti già la realizzazione dei lavori, ma prevedendo piuttosto uno strumento aggiuntivo che dia garanzie serie ai cittadini".

di Carlo Leone

Carlo Leone
Pubblicato Mercoledì 23 dicembre, 2009 
alle ore 14:48
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno