SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, rovinata l’auto dell’oncologo e consigliere Massimo Marcellini

Presa di mira da ignoti che non hanno rubato niente all'interno. "Sono sconvolto, ma non capisco il perchè"

5.055 Letture
commenti

Massimo MarcelliniIncrescioso episodio ai danni dell’oncologo Massimo Marcellini che, giovedì sera (alle ore 21,30) all’uscita dal lavoro si è trovato l’auto completamente distrutta.
Il mezzo, in sosta presso il parcheggio ospedaliero di via Stradone Misa, è stato preso di mira in maniera violentissima. E’ stato in effetti distrutto il piantone del volante mentre l’intero cruscotto è stato completamente storto.

Prima di entrare nella Peugeot 205 di proprietà del consigliere comunale senigalliese, ignoti hanno forzato la portiera. Successivamente hanno però solamente pensato a devastare il mezzo, senza rubare niente, nemmeno l’autoradio e delle monete.
L’auto del medico è stata messa totalmente fuori uso, al punto che non è più possibile nemmeno introdurre la chiavetta di avviamento.

In attesa della denuncia contro ignoti che Marcellini formalizzerà domani (venerdì 6 ndr) recandosi alle forze dell’ordine, il mezzo è stato trasportato presso la carrozzeria Priori a Marzocca.

Sono sconvolto dall’accaduto – ha commentato Massimo Marcellini – per diverse ragioni e non riesco a spiegarmi la violenza usata nei riguardi della mia auto che aveva un valore di mercato vicino allo zero”.

Tra l’altro – prosegue il consigliere comunale – aveva pure lo stemmino dell’ospedale: motivo in più per non prendersela con il suo proprietario. A meno che non ci siano altre ragioni che però, personalmente, non riesco proprio ad individuare”.

da Ciro Montanari

Ciro Montanari
Pubblicato Venerdì 6 novembre, 2009 
alle ore 9:31
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ci sono 8 commenti
stancoinvacanzaasenigallia 2009-11-06 09:50:24
spiegazioni??
Se Massimo Marcellini non riesce a spiegare l'accaduto Una Vacanza Dimenticabile invece non si meraviglia affatto...
Se non è ancora sotto choc ci spieghi per quale motivo aveva deciso di scendere in campo nelle primarie di coalizione come candidato, ha tentato fino all'ultimo di capire se poteva esserci una sua partecipazione, poi misteriosamente il 26 ottobre (giorno ultimo per la presentazione dei candidati alle primarie di coalizione) è scomparso tutto automaticamente nel nulla...
Comunque è sottintesa la più viva solidarietà del caso...
Carlo Montanari ALA 2009-11-06 11:40:01
VERGOGNA
SE ANDIAMO AVANTI DI QUESTO PASSO ED I GIUDICI NON CONDANNONO CHI DELINQUE ,ANDREMO SEMPRE PEGGIO AL FINE DI FARE GIUSTIZIA DA SOLI.........................VEDI OGGI IN ITALIA HANNO TAGLIATO LE MANI AD UNA DONNA PER DERUBARLA. SE LI PRENDONO GLI SCRIVONO UN LIBRO E GLI DANNO UNA MEDAGLIA INVECE DELLA PENA DI MORTE::::::::..........
Franco Giannini 2009-11-06 13:15:15
PRIMA DI TUTTO UOMO E MEDICO
Non credo che il Dr. Marcellini debba spiegarci nulla del suo comportamento politicamente parlando. Il gesto compiuto nei suoi confronti non ha alcuna giustificazione...Punto!!
Chi ha commesso il reato o è il solito imbecille di turno, o è uno ancor più imbecille (con l'aggravante della vigliaccheria) di chi l'ha compiuto, qualora avesse pagato per farlo eseguire per motivi di carattere politico a cui non voglio credere. Comunque sia e per quel poco che può valere, tutta la mia solidarietà primariamente alla sua persona come uomo-cittadino e poi anche in qualità del ruolo lavorativo di medico in cui raffigura il professionista di una volta, oggi sempre più in via di estinzione...meno medicine, più gentilezza, più parole di conforto e tanti sorrisi. Un uomo lontano dalle falsità e forse per questo, da alcuni, considerato un "cattivo" politico.
Luca Ceccacci 2009-11-06 13:36:46
Solidarietà
Trovo fuori luogo il commento di stancoinvacanza, non tanto per i temi che propone, quanto per il fatto che dice di non meravigliarsi che sia stato compiuto un atto del genere!! Quali che siano le motivazioni della non candidatura (e non sono i commenti a questo articolo il posto in cui penso che se ne debba parlare), niente giustifica o rende "normale" ciò che è successo. Solidarietà da parte mia e della redazione al Dottor Marcellini.
stancoinvacanzaasenigallia 2009-11-06 22:50:43
riformulo il pensiero...
OK, hanno ragione anche Franco Giannini e Luca Ceccacci...allora tento di riformulare il mio pensiero in un'altra maniera:
perchè il nome di Massimo Marcellini è apparso sia sugli organi di stampa, sia informalmente sulle bocche di molti senigalliesi come probabile candidato alle primarie per diversi mesi fino all'ultimo momento e poi non si è concretizzato nulla?? Scelte sue...qualcuno direbbe...e siamo tutti d'accordo...Perchè allora non c'è stato un solo giornalista capace di intervistarlo sul caso e sulla decisione??? Io non ho letto/ascoltato nulla a riguardo. Sarà pure una coincidenza questo misfatto o c'è qualcosa di più??? Naturalmente mi auguro abbia sporto denuncia immediatamente e vi sia una seria indagine a riguardo.
Quando ho detto che non "mi meraviglio" intendevo che forse esiste qualche associazione di stampo mafioso anche a Senigallia, che non consente le libere scelte di un cittadino. Non volevo affatto giustificare un atto del genere nei confronti del dottore. Anzi ci tenevo a sottolineare che forse lui stesso potrebbe avere dei sospetti (anche molto lontani) e potrebbe divulgarli...
Forse avete frainteso un poco
Riccardi Sara 2009-11-07 10:02:29
Concordo in pieno con quanto scritto da Luca Ceccacci. Trovo che il gesto compiuto sulla macchina del dottor Marcellini sia di una stupidità e vigliaccheria impressionante! Già trovo senza senso atti vandalici di questo genere, poi anche di più se rivolti ad una persona come il dott. Marcellini che (purtroppo)io e la mia famiglia abbiamo avuto modo di conoscer molto bene. Una persona gentile, disponibile, professionale e umile. Il commento di stancoinvacanza credo sia del tutto fuori luogo. Le scelte politiche di una persona sono cose del tutto personali! e ritengo ancor più stupido e assurdo ricercare una motivazione politica dietro ad un atto del genere.
Maddy 2009-11-07 10:22:18
Fermiamoli.....
Questi atti procurano indignazione ma è arrivata l'ora di far capire a questi "imbecilli", costringendoli a guardarsi allo specchio, come la loro vita sia sprecata...
stancoinvacanzaasenigallia 2009-11-07 20:55:27
Ripeto e chiarisco!!!
Ripeto!!
Non ho difeso nessun atto vandalico, o peggio ancora, intimidatorio...Ho acceso solamente un riflettore sulla coincidenza temporale degli avvenimenti che hanno riguardato il dottor Marcellini...alquanto strana...
Ed ho detto solamente che lo stesso Marcellini potrebbe aiutarci semmai a capire se sospetta qualcosa contro di lui...
Tutto qui!
Una Vacanza Dimenticabile ha già trattato il tema delle primarie senigalliesi (fuori programma 23 - Partito Democratico...fino ad un certo punto)auspicandosi proprio una parteciapazione di altri esponenti del PD locale. Adesso vedete ancora dei dubbi sulla solidarietà che esprimo nei confronti del dottore???
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura