SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si è chiusa a Senigallia un’edizione da record di Fosforo

Domenica 8 maggio è calato il sipario sulla Festa della Scienza: oltre 18.000 presenze, con migliaia di bambini

All Star Show in piazza del Duca a Senigallia con Fosforo

Grande successo a Senigallia per Fosforo. Alla festa della scienza 2016 migliaia di bambini e adulti: presi d’assalto i laboratori, notevole affluenza alle mostre, grande partecipazione alle dimostrazioni in piazza e agli incontri con i ricercatori.


“Un’edizione fantastica, molto partecipata dal pubblico, con tanti ospiti che hanno portato in piazza il meglio dell’animazione scientifica”. Così Mattia Crivellini e Alessandro Gnucci, fondatori di Fosforo, salutano l’edizione 2016 della festa della scienza di Senigallia, conclusasi domenica 8 maggio letteralmente con il botto. Già perché se le divertenti e spettacolari dimostrazioni “live” in piazza del Duca attirano sempre più curiosi, l’affluenza di pubblico è stata notevole anche alla mostra Tech-it-easy e diversi laboratori sono andati sold out.

Un’ondata di bambini e genitori, ragazzi e ragazze delle scuole di Senigallia, Marotta e Fano si è riversata sui luoghi in cui si svolgeva quella che è ormai riconosciuta, e con diritto, una delle manifestazioni più importanti della spiaggia di velluto. Un grande successo hanno riscosso le attività didattiche che sono state letteralmente prese d’assalto: attività in cui si “studia” la chimica per creare vermi e slime, la fisica per manipolare i metalli e l’anatomia umana, con tutta la creatività che i giovanissimi hanno, per creare il proprio mostro personalizzato. Così come sono stati centinaia gli ingressi alla mostra Tech-it-easy dove il meglio dell’innovazione tecnologica è stato esposto con un approccio per così dire “pop” e in modo interattivo, per dare modo a tutti di capire la realtà aumentata o le trasformazioni degli oggetti più comuni.

Fosforo: l'edizione 2016Oltre 18mila le presenze nei tre giorni di festa, con file agli stand e migliaia di bambini davanti al main stage di piazza del Duca per osservare i migliori animatori scientifici italiani e internazionali in azione, rispondere alle loro domande e incuriosirsi sempre di più ai principali fenomeni scientifici con cui interagiamo – a volte inconsapevolmente – ogni giorno.

“Sono io che ringrazio voi”, ha dichiarato il prof. Helios Vocca, docente e responsabile Virgo Perugia e Camerino, che ha preso parte all’esperimento del secolo per inseguire e scoprire le onde gravitazionali teorizzate da Albert Einstein cento anni fa. “Essere qui è veramente molto bello, ed è un piacere vedere tanti giovani che si interessano di ricerca scientifica. Fosforo è una manifestazione che trasmette la passione per la cultura, per la scienza, per l’approfondimento; mette in contatto i ricercatori con la gente e, di questo, ognuno di noi può solo essere contento”.

Sulla stessa linea anche il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi che ha girato tra i vari stand della festa della scienza per toccare con mano quella curiosità che porta verso la passione per la ricerca scientifica: “Grazie a Fosforo che anche quest’anno ha organizzato una festa della scienza con tanti spettacoli, laboratori e dimostrazioni “live” che attirano la curiosità e la passione di adulti e bambini. Un lungo week end all’insegna della conoscenza e della divulgazione scientifica che, oltre a rappresentare un originalissimo momento di divertimento e attrazione turistica, mira a stimolare l’interesse e a far crescere la cultura tecnologica tra le nuove generazioni. Un fatto decisamenteimportante, perché è su questo terreno che si gioca il futuro del nostro Paese. Un sentito ringraziamento a quanti hanno collaborato alla realizzazione dell’evento, a partire dall’associazione Next, dal Gruppo imprenditori senigalliesi e dall’Assemblea legislativa delle Marche, per arrivare ai dirigenti e professori del liceo Medi e degli istituti Corinaldesi e Padovano”.

La Festa della Scienza 2016: FosforoFosforo è organizzata e promossa dall’associazione culturale Next, con il sostegno del Comune di Senigallia, dell’Assemblea legislativa delle Marche e del Gruppo Imprenditori Senigalliesi. E’ una festa della scienza, ma anche una fiera e un’occasione di incontro per far riscoprire in grandi e piccoli, in piazza e nelle scuole, il piacere della conoscenza dei fenomeni scientifici ma anche dei piccoli “misteri” con cui siamo a contatto ogni giorno. E perché no, anche uno stimolo per far sognare in grande.

Foto di Marco Giugliarelli

Info:
fosforoscienza.it
facebook.com/fosforoscienza

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura