SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marcellini si, Marcellini no: fermento nell’UDC di Senigallia

Sartini: "Mai discusso il suo ingresso nel partito". il segretario Perini: "Libera opinione quella di Sartini"

1.597 Letture
commenti
Area Forma e Colore
Massimo Marcellini annuncia la collaborazione con l'UDC

In questa telenovela non ci abbiamo fatto una bella figura, nessuno di noi“. Parole chiare quelle che usa Osvaldo Sartini, componente del gruppo comunale UDC, per commentare la vicenda dell’adesione di Marcellini a rappresentare i centristi nel Consiglio Comunale di Senigallia.

La questione è stata forzata, non c’è stato nessun confronto interno al partito. Ci doveva essere un incontro per discutere di questa cosa, ma poi è stato disdetto e da allora non ci siamo più visti, né ci è arrivata alcuna notizia“.

A pochi giorni dall’ufficializzazione del “si” da parte di Massimo Marcellini (Insieme per Senigallia) a percorrere insieme all’UDC una strada comune, ecco che una corrente dei moderati di Casini esprime il suo malcontento.

E’ strana come modalità all’interno di un partito organizzato quella con cui si è trattata la questione, e il fatto stesso che nessuno dell’UDC fosse presente alla conferenza stampa di annuncio rende ancora più strana la cosa” continua Sartini.

Ma poi Marcellini cosa ci porta? Non siamo vicini alle elezioni che abbiamo bisogno di rappresentanti consiliari, meglio semmai coltivare giovani all’interno del partito e insistere su loro. Tra l’altro non mi sembra che la segreteria provinciale abbia dato l’ok per concludere la vicenda“.

Immediata la replica del segretario comunale Matteo Perini. “Osvaldo Sartini è un iscritto, non il vicesegretario, che ha espresso liberamente la sua opinione. Prendo atto di quanto dichiarato e ne discuteremo, anche se lui non ha mai condiviso questa scelta“.

La settimana prossima dovrebbe svolgersi un incontrourgente” tra i componenti del gruppo comunale, la stessa segreteria comunale e quella provinciale.
Quella che era una proposta di collaborazione, cui Marcellini ha risposto positivamente, rischia di diventare una patata bollente da raffreddare presto.

Commenti
Ci sono 3 commenti
Franco Giannini
Franco Giannini 2012-03-19 20:12:15
per la serie:"... le idee saranno anche poche, ma in compenso quelle poche almeno sono confuse..."
E' vero però che avevo chiesto in conferenza stampa, che qualche cosa mi sembrava strano, ad esempio che non fosse presente qualcuno dell'UDC, evidentemente avevo visto giusto!!
Giacomo Mariani 2012-03-19 20:37:38
Non male poi la sua partecipazione in consiglio ... potevano chiedere anche a Marcantoni visto che c'erano ..

Marcellini Massimo (capogruppo) 12
Marcantoni Fabrizio (capogruppo) 5
Antonacci Monica (capogruppo, eletta dal 16/11/2011) 2
mario rossi 2012-03-20 22:53:58
ahahaha che risate!!!! una persona del calibro di Marcellini stimata professionalmente e socialmente che si presta ad una commedia che nemmeno lui ha capito ed è ancora più spiritoso che nemmeno nell'altro partito hanno compreso. Ma chi glielo fa fare dal momento che aveva detto pure che dopo due mandati non si sarebbe più candidato ed è già a metà del secondo? E con l'UDC, per favore, si salvi chi può...meglio mettere la faccia per fare il/la pornostar...almeno lì godiiiiiiiii
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura