SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Terremoto: decine di richieste per i vigili del fuoco in provincia di Ancona e Pesaro-Urbino

Al momento, dopo le forti scosse, non si segnalano particolari criticità negli edifici

1.335 Letture
commenti
Belenchia Servizi Immobiliari - Amministrazione condomini Senigallia - Nuova sede
Vigili del fuoco

I vigili del fuoco stanno effettuando verifiche statiche su edifici a seguito della scossa sismica di questa mattina, 9 novembre.

Attualmente nel pesarese risultano circa 10 richieste e nell’anconetano oltre 40.

I pazienti di una struttura sanitaria di Ancona sono stati fatti uscire in via precauzionale, sono in corso le verifiche.

E’ proseguito per ore il lavoro delle squadre dei Vigili del Fuoco impegnate nelle verifiche di stabilità, in particolar modo negli edifici strategici e di civile abitazione nella regione dopo la scossa di terremoto e le sequenze successive. All’opera anche gli elicotteri dei reparti volo di Pescara e Bologna per una verifica dall’alto delle aree interessate dalla scossa sismica.

La parte più colpita al momento risulta la zona della costa adriatica. Nella provincia di Ancona risultano circa 120 interventi da eseguire e nel pesarese circa 20 interventi da evadere. Al momento non risultano persone coinvolte, ma solo danni alle strutture.

Andrea Pongetti
Pubblicato Mercoledì 9 novembre, 2022 
alle ore 15:18
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura