SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Affitti turistici estivi e invernali Senigallia - Belenchia Mare - Comeacasa

Caritas Senigallia celebra la Giornata mondiale del rifugiato

L'evento è previsto venerdì 1° luglio

Rifugiati, migranti

Si celebra oggi la Giornata mondiale del rifugiato: secondo l’UNCHR il numero di persone in fuga nel mondo segna un nuovo, triste record, confermando il trend in crescita dell’ultimo decennio. Guerre, cambiamenti climatici, siccità, violenze e violazioni dei diritti umani: alla fine del 2021 le persone in fuga erano 90 milioni. Da allora l’invasione russa dell’Ucraina ha dato una sferzata in avanti, insieme ad altre emergenze in Afghanistan e altre aree del mondo. Per questo oggi sono più di 100 milioni i profughi che fuggono dal proprio Paese. A loro il SAI (Sistema Accoglienza Integrazione) dà quotidianamente supporto per tentare nella difficile ricostruzione di una vita, una rete di relazioni affettive e sociali, un impiego, la dovuta istruzione ai minori e formazione agli adulti. Non è un lavoro semplice, ma chiama in causa chi lavora in questo settore e non permette di cedere alla banalizzazione del problema.

Il SAI Senigallia e il SAI Ambito Territoriale 8 accolgono, nei loro progetti, 77 persone (dato fine maggio 2022), con prevalenza Ucraina, Nigeria e Afghanistan. Lo slogan dell’Alto commissariato per le Nazioni Unite per questa importante Giornata mondiale è esplicito e non smettiamo di ricordarlo a chi si avvicina al nostro modo di accogliere: “Chiunque siano, da qualsiasi luogo provengano. Sempre. Unisciti a noi. Insieme possiamo fare la differenza. Together #withRefugees”.

Tutte le persone costrette a fuggire hanno il diritto di essere protette, di poter ricostruire la propria vita, senza distinzione alcuna. Proteggere, in un Paese come il nostro, significa dare asilo, accoglienza e integrazione, dare ai rifugiati la possibilità di imparare, di studiare e avere accesso ai percorsi di istruzione e inserimento lavorativo, essenziali per favorire il loro processo di integrazione. Lo vogliamo ricordare oggi, in questa Giornata che è più un monito al mondo intero: non chiudiamo gli occhi di fronte alla richiesta di aiuto.

Come ogni anno Fondazione Caritas, ente gestore del SAI territoriale, sta organizzando una giornata interamente dedicata ai rifugiati e aperta a tutta la cittadinanza, prevista per l’1 luglio tra il comune di Senigallia e i territori dell’Ambito. Seguiranno informazioni più precise.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura