SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

“Bagni pubblici chiusi al Parco della Pace: dove mandare i bambini?”

Campanile: "Un cittadino segnala di aver fatto richiesta per aprire il bagno all'amministrazione comunale. Dopo un mese tutto tace"

Bagni pubblici al Parco della Pace di Senigallia

E’ veramente singolare che il partito di riferimento dell’Amministrazione di destra si lamenti di un Consigliere di Minoranza che evidenzia i problemi della città e dei cittadini anziché redarguire chi quei problemi non li risolve pur avendone il potere (e magari è del suo stesso partito).

E che si lamenti pure di una presunta mancanza di proposte serie quando su argomenti serissimi come il Regolamento del Consiglio tutte le proposte della Minoranza, sottolineo tutte, sono state respinte. Cinque Commissioni Consiliari in tre mesi (rispetto ad numero di 15 che sarebbe stato il minimo sindacale), infine, sintetizza meglio di qualsiasi chiacchiera la reale volontà ad ascoltare i suggerimenti della Minoranza da parte della destra senigalliese.

Questa volta segnaliamo un problema presente al Parco della Pace frequentato da tantissimi bambini ma anche persone anziane e tanti sportivi. Il bagno pubblico è chiuso, sempre. Non lo era e veniva pulito da una signora attraverso una iniziativa dei Servizi Sociali che oggi hanno Assessore Petetta di Fratelli d’Italia.

Un cittadino ci segnala di aver “fatto una richiesta all’amministrazione comunale (sul)la necessità di aprire il bagno all’interno del parco della pace. È passato un mese e tutto tace e i bambini, mamme, nonni nonché gli alunni della Mercatini fanno i bisogni dietro i cespugli. Mi domando quale grosso problema impedisce tale apertura. Perché non vengono ingaggiati i precettori di reddito di cittadinanza per attività complementari ai servizi di igiene urbana e verde pubblico come stanno facendo altri comuni? Chiedere è lecito rispondere è cortesia”. A oggi non è arrivata risposta: il regolamento forse è salvo ma l’attenzione ai cittadini sicuramente no.

Ci viene segnalato un altro suggerimento che giriamo all’Assessore Campagnolo, responsabile del verde pubblico e della pulizia anche dei parchi. Perché non mettere contenitori per la raccolta differenziata al Parco della Pace, in particolare per la plastica? Sono stati messi l’anno scorso nella spiaggia libera e 6/7 punti di raccolta sarebbero sufficienti. Oggi ci sono alcuni contenitori di piccole dimensioni che si riempiono subito e sono largamente insufficienti.

Petetta (Servizi Sociali e reddito di cittadinanza) e Campagnolo (verde pubblico) sono i due Assessori che devono risolvere entrambi i problemi.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Glauco G. 2022-06-08 10:24:01
Qui vorrei permettermi di rispondere al "cittadino" che ha scritto al comune.....Sa come deve fare con i bambini nonni mamme ecc? esattamente come fanno quelli che frequentanto TUTTI gli altri parchi che non hanno il bagno (non chiuso ma sono proprio sprovvisti di bagno)...vede Signore....siamo 44.800 (in estate tanti di piu) e solo alla Pace non trovate il modo di fare i bisogni? gli "avventori" del parco della Pace vivono a km di distanza dal parco? bene...voi della Pace..venite in altre zone della città così da carpire il modo migliore di gestire la vescica...no?. Detto questo...o il bagno si butta giù oppure lo si deve mettere in funzione..io opto per la prima ipotesi (troppo fatiscente e di veccchia concezione)..serve uno studio serio per permettere alla città di avere bagni piu moderni (quindi molto piu facili da pulire) e un servizio dedicato che gestisca la pulizia..altrimenti..meglio toglierli (per la cronaca...io no sono mai andato in un bagno pubblico e non sono incline a farla deitro i cespugli ecc...strano? superuomo? oppure ..da sempre...gestisco i miei bisogni come fanno tutti ad esclusione di chi va al parco della Pace?)...parliamo di un servizio che non è primario ed urgente..ma va fatto prima o poi. (prima risolviamo le cose importanti..e poi pensiamo al problemi di 4 incontinenti della Pace)...questa giunta (come anche la passata) già fa il minimo sindacale....pensa se dovesse perdere tempo dietro 1 solo bagno di 1 solo parco...dai su...pensiamo alle cose serie della città ..quache pipì dietro un cespuglio non è la fine del mondo (se proprio non volete uscire dal parco quando vi scappa).
mimmo990
mimmo990 2022-06-09 15:14:24
Eh già, perché voi entro 30 giorni rispondevate sempre...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura