SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

I.C. Senigallia Centro: un pieno di proposte legate a piano scuola e finanziamenti ottenuti

Nuovi modelli didattici per primarie, Casa dei bambini all'infanzia piazza saffi e sperimentazione montessoriana alla Fagnani

Hotel Sayonara Senigallia - La tua casa lontano da casa - Vi aspettiamo per l\'estate 2021
Piazza Garibaldi, la scuola Fagnani

Partite le iniziative del piano Estate fase 3, organizzate dall’Istituto Comprensivo Senigallia Centro. Debutteranno inoltre a settembre i nuovi modelli didattico-educativi presentati alle famiglie negli open day di gennaio.

Dopo le attività della fase 1, che hanno coinvolto i plessi di scuola primaria Pascoli e Aldo Moro, si è cominciato lunedì 23 agosto alla Fagnani, con una settimana di full-immersion nel “giallo” (modulo Pon “La Fagnani in giallo”). Il genere giallo diventa, infatti, il filo conduttore di una serie di attività ludiche e coinvolgenti che, attraverso la suggestione del mistero, farà lavorare i ragazzi delle classi seconde nelle discipline di italiano, inglese, matematica e scienze. Le attività si svolgeranno da lunedì a venerdì, e sono comprensive di pranzo gratuito per gli utenti.

La settimana successiva è la volta sempre degli studenti della Fagnani delle future classi terze. Il format è lo stesso (modulo Pon “La chimica del giallo”), gli apprendimenti naturalmente si elevano, ma rimane identica la suggestione. Stesse le atmosfere che verranno evocate, riprodotti gli esperimenti, ripercorsi i procedimenti alla Sherlock Holmes, identico, infine, lo stupore della scoperta dell’assassino.

Un percorso di riallineamento scolastico tradizionale è, invece, quello scelto da oltre sessanta nuovi studenti delle classi prime (Welcome week) che si svilupperà nelle prime due settimane di settembre e che vedrà in azione, in sinergia, docenti delle ex classi quinte della scuola primaria e docenti della scuola Fagnani.

Per quanto riguarda le scuole primarie, in partenza il 2 settembre il laboratorio creativo-musicale alla scuola Aldo Moro, mentre dal 6 settembre sarà attivo il laboratorio “La cura di sé, la cura del mondo” presso scuola Pascoli, destinato a valorizzare la socialità e l’inclusione anche mediante l’utilizzo dei nuovi spazi verdi creati con i fondi ottenuti dalla scuola con il progetto “Una scuola-laboratorio”.

L’Istituto ha infatti ottenuto – oltre ad altre risorse – 40 mila euro di finanziamenti che sono stati destinati, tra l’altro, all’allestimento di arredi da esterno per le scuole primarie Aldo Moro e Vallone, mentre alla Pascoli è già stato realizzato a tempo di record I’Urban garden: vere e proprie sabbiere verdi dotate di irrigazione autonoma e destinate ad accogliere attività di giardinaggio, orto scolastico e cura del verde da parte dei bambini della scuola primaria e infanzia del plesso nell’ambito di una progettualità che si lega al tema della cura, filo conduttore del modello pedagogico adottato dalla scuola Pascoli.

Un’ulteriore porzione di fondi è destinata all’allestimento del “Laboratorio del fare” alla Fagnani, corredo ideale per la neo-nata sezione ad ispirazione montessoriana ma non solo, poiché fra gli originali moduli Pon che verranno proposti nel corso dell’anno scolastico alcuni punteranno ad un deciso recupero della manualità e creatività, sulla scia della tradizione della ceramica presente da decenni nella scuola del centro storico. Altri fondi ottenuti dal Piano Nazionale Scuola Digitale serviranno ad arricchire le strumentazioni tecnologiche dell’Istituto.

“A proposito della sezione ad ispirazione montessoriana, l’avvio di una sperimentazione interna è una sfida che abbiamo ponderato e poi abbracciato con entusiasmo – precisa la Dirigente scolastica Patrizia Leonie che intendiamo percorrere con impegno e serietà. I nostri docenti sono già al lavoro autonomamente, mentre la formazione specifica organizzata dall’Opera Nazionale Montessori e riservata in prima battuta ai docenti delle scuole aderenti alla Rete nazionale (fra cui la nostra) partirà a settembre e correrà parallelamente all’anno scolastico, con l’intento di accompagnare da vicino e con gradualità il Metodo”.

Ma non finiscono qui le iniziative. L’Istituto, impegnato anche nel segmento della scuola primaria e dell’infanzia, in un fortissimo impulso di innovazione e di riqualificazione dell’offerta formativa, accoglierà le famiglie dei nuovi alunni di scuola primaria per presentare durante gli Welcome days le tre esperienze prossime a debuttare nell’anno scolastico venturo. Venerdì pomeriggio 10 settembre è la volta della scuola primaria del Vallone con il modello Finlandese, mentre nel plesso Pascoli con la Care school l’appuntamento è previsto sabato pomeriggio 11 settembre. La scuola Aldo Moro, infine, presenterà alle famiglie il suo nuovo format Inglese trasversale proprio il primo giorno di scuola. Nello stesso giorno 15 settembre alle 8,30 il tradizionale taglio del nastro per la nuova Casa dei bambini a Piazza Saffi nel plesso Pascoli (sezione infanzia ad indirizzo montessoriano), mentre l’incontro fra le famiglie e le nuove docenti avverrà l’8 settembre.

“Tengo a sottolineare – conclude la Dirigente scolastica – che questo fervore di iniziative, che lascia trasparire una grande voglia di offrire il meglio per una ripartenza piena di entusiasmo e di qualità, si deve anche ad una notevolissima capacità di lavorare insieme per il bene della scuola da parte di tutte le varie componenti dell’Istituto: docenti, segreteria, personale scolastico e famiglie. A tutte il doveroso mio personale ringraziamento e l’augurio di convivere tutti serenamente anche quest’anno, come l’anno appena passato, con le misure di sicurezza che si renderanno di volta in volta necessarie”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura