SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia

Ufficiale: verrà concluso il campionato di Eccellenza

Restano però alcuni nodi da scegliere, riguardo ai quali anche la Vigor Senigallia chiede chiarezza

1.201 Letture
commenti
Franco Federiconi
Fumata né bianca né nera. Fumata grigia, insomma. In mattinata (5 marzo), il presidente della Figc Gabriele Gravina ha annunciato la ripartenza del campionato di Eccellenza, entrato di fatto nella categoria delle competizioni di interesse nazionale.
 

Ma non ha dato alcuni dettagli che erano attesi e decisivi. Ecco le sue parole divulgate dal sito della Figc: “L’Eccellenza ripartirà. La Lega Nazionale Dilettanti avrà la delega e io avrò solo un riscontro sui format da adottare. Non ci saranno retrocessioni nei campionati di Eccellenza e Promozione. Valuteremo in base al decreto “Ristori” che tipo di intervento possiamo dare alle società di Eccellenza che decideranno di riprendere la loro attività”.
 
Questa è la parte di “fumata bianca”. Ma – e questa è la parte “nera” – restano ancora diversi nodi fondamentali da sciogliere: le linee guida del format non sono state delineate e, soprattutto, non sono state fornite indicazioni ed eventuali modalità su come verranno sostenute dalla federazione le spese per i tamponi al Covid. Questi saranno argomenti infatti del prossimo Consiglio Federale programmato per mercoledì 10 marzo.
 
Una volta emersa la notizia, abbiamo chiesto un commento a caldo al presidente della Vigor Senigallia Franco Federiconi: “Accettiamo la scelta di ripartire e ci faremo trovare pronti appena arriveranno ulteriori indicazioni. Non è stato infatti chiarito come verremo finanziati per tutelare i dirigenti, lo staff e il gruppo squadra. Per quanto riguarda gli allenamenti, siamo in attesa di capire quando potremo cominciare. Di certo la Vigor Senigallia ha prontamente optato di valutare anche gli sviluppi dell’emergenza sanitaria nel nostro territorio.L’ingresso in zona rossa infatti non è un fattore da sottovalutare. Perciò attenderemo minimo un’altra settimana per decidere se riprendere con gli allenamenti”.
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura