SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il “Pan Bollito” spiegato dagli alunni della 5A Cucina dell’Istituto Panzini di Senigallia

Senigallia Notizie in collaborazione con il Panzini, presentano il video tutorial di una tipica ricetta marchigiana

IIS Panzini Senigallia - Iscrizione studenti anno 2021/2022
Pan bollito

Il “Pan Bollito”, una nuova ricetta presentata e illustrata dagli alunni dell’Istituto Panzini di Senigallia, con la collaborazione della Redazione di Senigallia Notizie.

A spiegare la ricetta, sono tre ragazzi della classe 5A Cucina, Bonazza Francesco, Burchiani Filippo e Lian Yifei, che hanno scelto il “Pan Bollito”, tipica ricetta della Regione Marche, come piatto da presentare per il concorso “Cibo come riuso e salute”.

Oltre alla classica ricetta scritta, gli studenti dell’ Istituto Panzini di Senigallia, mostreranno i procedimenti per la realizzazione del piatto, anche attraverso un video illustrativo.

Il tutorial completo della ricetta del “Pan Bollito” è visibile anche sul canale YouTube di Senigallia Notizie.

Il “Pan Bollito” su crema di patate e gocce di olio extra vergine Monovarietale “Raggia”

Ingredienti per 5 persone

5 fette di pane di Marchigiano (circa 500 gr)
0,75 lt. di brodo ,
400 g di erbe di campo o di bietoline
300 g. di patate di Sompiano o Borgo Pace ( oppure l’equivalente di patate lesse avanzate )Alunni della 5A Cucina dell'Istituto Panzini
25000 g. di bollito di vitello
30 g cipolla tritata
¼ lt. di latte
40 g. di olio extra vergine di olive “raggia”
10 g. di burro
1 spicchi di aglio, 1 rametti di rosmarino
sale , pepe (e/o peperoncino )q.b.

Per la decorazione:
50 g. di parmigiano grattugiato, 1 carota lessa,
1 vaschetta di fiori eduli ( n. 10 fiori )

Preparazione:
Pulire, lavare ed affettare finemente la cipolla.
Lavare, sbucciare e tagliare a dadi le patate.
Far appassire la cipolla in una pentolino con poco olio, unire le patate e lasciare insaporire; poi bagnare con il latte e del brodo.
Far cuocere per circa 30 minuti a fuoco moderato, regolare di sale, quindi frullare il tutto con un mixer a immersione; conservare in caldo a bagno maria.
Mondare le verdure di campo o le bietole, lavarle in abbondante acqua e sbianchirle in acqua bollente salata per pochi minuti, scolarle e raffreddarle.
Con il pecorino stagionato e grattugiato e l’uso del microonde ricavate 10 cialdine per la decorazione finale e conservarle in luogo asciutto.
A parte, in un sautè soffriggete l’aglio in camicia con un poco di olio, 1 pizzico di peperoncino e rosmarino quindi eliminare l’aglio e “ripassare” ( strascinare”) a fuoco medio le verdure tagliuzzate.
Tagliare a cubotti il lesso e ripetere l’operazione effettuata per le verdure.
Togliere le fette di pane ad uno spessore di circa 2 cm, togliere la crosticina esterna cercando di ottenere una forma rettangolare; immergerle per alcuni istanti nel brodo bollente.

Comporre il piatto:
versare un coppino /mestolino di crema al centro del piatto, adagiare il lingotto di “pancotto ” al centro porre sopra la fetta di pane, un poco di verdure ripassate in padella, il lesso, decorare con rondelle di carote lesse e i fiori eduli. Far scivolare un filo d’olio sopra il pane e sulla crema di patate qualche goccia di olio .
Servire.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno

Annuncio immobiliare: cercasi appartamento in affitto a Senigallia