SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, 65enne aggredita da un rapinatore: lo mette in fuga urlando

Non si tratterebbe di un episodio isolato

2.218 Letture
commenti
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia
Carabinieri

Stava rientrando a casa quando sarebbe stata aggredita da un rapinatore in via Trento. L’episodio si sarebbe consumato nel tardo pomeriggio del 20 gennaio, Dalle scarne indiscrezioni trapelate sarebbe accaduto in via Trento.

La vittima, una 65enne, stava rientrando a casa quando il rapinatore l’avrebbe afferrata da dietro coprendole con una mano gli occhi allo scopo di farsi non vedere in volto e rendersi cosi riconoscibile.

Il balordo le avrebbe intimato di consegnargli il portafogli ma la 65enne avrebbe reagito urlando con quanto fiato aveva in gola: il rapinatore, colto forse alla sprovvista dalla reazione di lei, si sarebbe dileguato velocemente.

Attirati dalle urla, alcuni passanti si sarebbero precipitati a prestarle soccorso: sul posto è stato chiesto l’intervento dei carabinieri ma del ladro non vi era più nessuna traccia. Non si tratterebbe del primo episodio simile che si consuma nella zona nelle ultime settimane.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione