SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

La diocesi promuove un incontro pubblico a tutti i cristiani impegnati in politica

Previsto per domenica 9 dicembre alle 10.00, l'appuntamento è stato rinviato in seguito della tragedia avvenuta a Corinaldo

Albergo Bice - Nuova sala convegni - Hotel e ristorante - Senigallia
Franco Manenti e Paolo Gasperini

In occasione del Natale il Vescovo di Senigallia Franco Manenti propone a tutti i cristiani impegnati in politica – ma anche a tutti coloro che vorranno accogliere l’invito – un momento di pausa e meditazione.

L’idea è quella di offrire un’occasione per sostenere chi si impegna in politica e così domenica 9 dicembre alle ore 10.00 a Senigallia in Episcopio sono invitati tutti coloro che sono impegnati in politica. Il programma è molto semplice: il Vescovo introdurrà l’incontro con una riflessione e poi seguirà il confronto insieme.

 

Ogni luogo in cui si costruisce dialogo è una “piazza”, una piazza dove si parla, ci si incontra, si costruiscono ponti. Una piazza dove si creano legami tra le persone, tra caratteri diversi, tra spazi urbani e rurali, tra mondo degli studi e delle professioni, perché ci si possa arricchire vicendevolmente.

La centralità della “piazza” manda il messaggio che è essenziale lavorare tutti insieme per il bene comune.  Questa è la base del buon governo di una città, che la rende bella, sana e accogliente, crocevia di iniziative e motore di uno sviluppo sostenibile e integrale, che richiama la necessità, per la vita della comunità, della buona politica; non di quella asservita alle ambizioni individuali o alla prepotenza di fazioni o centri di interessi.

C’è un passaggio molto significativo del discorso di un anno fa che Papa Francesco ha fatto alla città di Cesena: “Una politica che non sia né serva né padrona, ma amica e collaboratrice; non paurosa o avventata, ma responsabile e quindi coraggiosa e prudente nello stesso tempo; che faccia crescere il coinvolgimento delle persone, la loro progressiva inclusione e partecipazione; che non lasci ai margini alcune categorie, che non saccheggi e inquini le risorse naturali. Una politica che sappia armonizzare le legittime aspirazioni dei singoli e dei gruppi tenendo il timone ben saldo sull’interesse dell’intera cittadinanza. Questo è il volto autentico della politica e la sua ragion d’essere: un servizio inestimabile al bene all’intera collettività”.

Il desiderio è quello di proseguire la riflessione con le persone che dedicano energie e tempo nell’amministrazione del territorio in un momento particolarmente complesso, con la speranza che una condivisione serena e libera sia di aiuto al servizio di ognuno. Alcuni passaggi dell’Enciclica di Papa Francesco Laudato si’ faranno da sfondo all’incontro, per riflettere in particolare sul bisogno di comunità e sulla necessità della partecipazione di tutti alla vita sociale.

Inizialmente previsto per domenica 9 dicembre, l’incontro è stato rinviato a data da destinarsi in seguito alla tragedia verificatasi a Corinaldo nella notte tra venerdì 7 e sabato 8 dicembre.

Diocesi di Senigallia
Pubblicato Sabato 8 dicembre, 2018 
alle ore 11:47
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura