SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Venditori abusivi in spiaggia a Senigallia, FdI contro sindaco e Confcommercio

Liverani: "a Mangialardi e Bramucci continua a sfuggire quale sia il vero problema"

2.101 Letture
commenti
Tendarreda - Le tende di tendenza - Pesaro
Venditori ambulanti, abusivi

Pur conoscendoli benissimo, a volte si rimane basiti nel sentire, o leggere, le dichiarazione del Sindaco Mangialardi e dei loro “fedeli maggiodormi” sempre pronti ad ossequiare il “Reuccio del Castello Fatato”. Parliamo dell’annoso problema, che a Senigallia nessuno vuole risolvere, dei “venditori abusivi” in spiaggia. Fenomeno identico a quello dei “parcheggiatori abusivi”, da sempre irrisolto anche quello.


Ora che il nuovo Ministro dell’Interno è sceso in campo per combattere i “vu cumprà”, il Sindaco, in una sua dichiarazione è riuscito a dire di “Andarci cauti con gli annunci spot del Governo”, e non contento ha anche aggiunto che “Noi intento abbiamo fatto i fatti perché siamo il primo Comune ad aver regolamentato gli ambulanti in spiaggia. Sono venti e tutti gli altri sono irregolari”.

Ci viene spontaneo chiedere se il Sindaco “c’è o ci fa”. Ma veramente pensa che qualcuno possa ancora credere alle sue “supercazzole”? Veramente crede che la riduzione delle licenze regolari possa contrastare l’abusivismo? Se ci crede veramente allora Senigallia non vedrà mai risolto il problema. Noi gli ripetiamo, per l’ennesima volta, che il problema non sono quelli regolari, ma le centinaia di irregolari che per tutta l’estate scorrazzano sulla spiaggia disturbando i vacanzieri sotto l’ombrellone e vendendo merce taroccata, quindi non legale, praticando il lavoro nero e danneggiando economicamente chi lavora regolarmente pagando le dovute tasse. Perché il Sindaco non mette in atto un progetto ben studiato per combattere le diffuse illegalità invece di “blaterare” solamente? Ai cittadini la risposta, che non è di certo difficile.
E’ solo quello il problema! Non le licenze regolari! Quindi, oltre ad aver fatto l’ennesimo torto a chi lavora onestamente (gli ambulanti con regolare licenza), non fa nulla per combattere una delle illegalità più diffuse. Solo alle forze dell’ordine dobbiamo dire grazie, che pur tra tagli e personale sotto organico, sono gli unici che tentano di fare qualche cosa, non certo il nostro bel Sindaco abbronzato.

Anche un’altra domanda ci viene spontanea, mentre tutti plaudono alla nuova Direttiva annunciata dal Ministro Salvini (multa per chi acquista merce illegale, per chi si fa i tatuaggi in spiaggia o i massaggi), il nostro sempre più “simpatico e goliardico” Giacomo Bramucci (Confcommercio) fa “eco” al Sindaco e dichiara che “Senigallia ha già fatto un passo avanti riducendo le licenze degli ambulanti”. Anche a questo Signore “sfugge”, volutamente pensiamo noi, che il problema non è quello.

E per chiosa, visto che chi scrive ancora aspetta da due anni di farsi una passeggiata in centro storico con il Signor Bramucci, da lui invitato ma mai fatta, ora è il sottoscritto che lo invita a farsi una bella passeggiata insieme sulla battigia per vedere dove e quale è il reale problema. Accetterà? Ovviamente no, perché anche lui a parole è bravissimo, me nella realtà meno che zero.

Che Dio protegga il Ministro dell’Interno che di chiacchiere e supercazzole siamo più che stufi!

Commenti
Ci sono 2 commenti
ilbianconiglio 2018-06-28 22:25:48
ma com'è che a me e mia moglie non mi hanno mai rotto le scatole?? Forse perché io gli dicevo no grazie mentre i soliti (...omissis...) arricchiti di senigallia e dintorni li mandavano (...omissis...)? vi vedo sulla spiaggia a fare i signori che non c'hanno voglia di discorre che poi quando le mogli si alzano vanno sempre a cercare i mercatini in giro di roba falsa per fare bella figura con le amiche. Ma no voi c'avete da fare vacanza non volete che la gente povera vi sta intorno. (...omissis...) due volte
Dinosauro
Dinosauro 2018-06-28 22:57:11
Se neanche loro si avvicinano a te vuol dire che stai messo proprio male...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Emergenza Coronavirus

Coronavirus: tutte le notizie
Scarica nuova autocertificazione