SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Laboratorio Naturale - Shop online: sapone naturale, bava lumaca bio, latte asina bio, aloe bio

Abbattimento della pineta, Lega Nord accusa: “La relazione sugli alberi è solo una scusa”

Il conteggio di Davide Da Ros: di piante malate o pericolose ce ne sono al massimo tre su 68. "A chi volete prendere in giro?"

La pineta in viale Bonopera a Senigallia

Caro Sindaco, siamo seri per cortesia, la scusa delle tre piante cadute nell’ultimo anno, come da Lei scritto non regge, fa acqua da tutte le parti. Le piante in totale sono 68, di cui 56 nella “pinetina” e 12 al di là della recinzione in cemento armato, e non sono di certo pericolanti o malate. Ci siamo recati nella pinetina insieme ad uno stimato agronomo di Senigallia, visto che ne abbiamo, e anche bravi, senza dover andare a prenderlo a Bologna.

Abbiamo girato anche un video che dimostra come non sia vero che “La quasi totalità delle piante presenta un fusto inclinato, come scritto nella relazione, al massimo, ma proprio al massimo, se ne possono vedere tre con una lievissima inclinazione che di certo non è pericolosa, e comunque tre, non 68! Non abbiamo visto i “disseccamenti”, sempre menzionati nella relazione, al massimo abbiamo visto qualche rametto secco, cosa normale se non gli si fa manutenzione alle piante. “Ferite, cancri e/o alterazioni dei tessuti” non ne abbiamo riscontrate diversamente da come è scritto sempre nella relazione.

Parliamoci chiaro Sig. Sindaco, Voi volete fare il parcheggio e usate come scusa una relazione che vi certifica che le 68 piante sono malate o che negli anni possono avere problemi, ma negli anni anche io e Lei avremo problemi invecchiandoci, vogliamo quindi farci “ammazzare” oggi così eliminiamo i problemi subito e facciamo risparmiare la Sanità pubblica?

Vede Sig. Sindaco, i cittadini non “dormono da piedi” e hanno capito benissimo che l’Amministrazione, da Lei guidata dal 2010, del verde di Senigallia non gli importa proprio nulla, per voi esiste solamente un “dogma”, la cementificazione. Avete abbattuto più piante voi che un disastro ambientale. La Senigallia verde e carina degli anni ’80 e ’90 non esiste più. Il progetto è chiaro, Lei e la sua Giunta stanno lavorando per accontentare le desiderate di qualcuno.  A quando il cambio di destinazione d’uso del Politeama Rossini? A quando quell’orripilante “passeggiata sul Misa” disegnata dall’Architetto Cervellati lungo i Portici Ercolani già disboscati ad arte? A quando la chiusura alle auto del centro storico come “qualcuno” sta chiedendo da illo tempore?

Pianterete due piante per ogni albero abbattuto? Bene, Le faccio una domanda allora, Lei sa quanto ossigeno produce un tot di superficie fogliare (ad esempio 1 mq.) e quanta CO2 assorbe sempre un tot di superficie fogliare (ad esempio 1 mq.)? Una stima indica che un grande albero che abbia un diametro di 100 cm ad altezza petto di un uomo, rilascia 0.31 Kg di ossigeno al giorno. Un albero più piccolo, diametro 30 cm circa, rilascia solo 0.06 Kg al giorno. Per meglio farLe capire, un uomo usa 0.84 Kg di ossigeno al giorno per la respirazione. E lei ci dice che ne pianterà due per ogni albero abbattuto? Per avere la stessa quantità di ossigeno che oggi rilascia una pianta della pinetina, ne dovrebbe piantare diverse decine. Quindi, a chi vogliamo prendere in giro?

La “relazione” è solamente una “copertura” per giustificare il taglio delle 68 piante per poter poi fare il parcheggio, quella relazione, letta dagli esperti, altro non è che un coacervo di parole, in stile politichese, per gettare fumo negli occhi ai cittadini. E in più, perché prendere un agronomo di Bologna? Forse che a Senigallia non ce sono? E ancora, ma visti i possibili “pericoli” enunciati in quella relazione, come mai avete aspettato due anni visto che fu fatta e firmata dal Dott. Agr. Alberto Minelli il 04/12/2015? E se i 68 alberi fossero caduti tutti in testa a 68 passanti?

Caro Sindaco, è finito “il tempo delle mele”, i cittadini sono diventati adulti, ora vi conoscono bene e sanno ancora meglio come agite, prendendoli in giro, ricordano benissimo che esattamente un anno fa Lei smentì l’abbattimento della pinetina, addirittura l’Assessore Monachesi, in maniera ridicola, scrisse che “doveva intervenire persmentire le solite bufale”! E meno male che erano “bufale”! Continuate pure a prendere per i fondelli i cittadini, tra pochi mesi capirete che la vostra politica non vi avrà portato da nessuna parte, ridete adesso perché presto arriveranno le lacrime.

 

Davide Da Ros – Consigliere comunale Lega Nord di Senigallia

Commenti
Ci sono 10 commenti
fra77 2017-09-28 18:54:56
Signori della lega,proprio xche i cittadini non dormono e non si fanno prendere x i fondelli vi chiedo: Perché non pubblicate una relazione scritta dal Vostro tanto bravo agronomo?
A chiacchiere non si fa nulla.
Quindi,se siete in possesso di una relazione certificata da un agronomo certificato,che contraddice quello che ha scritto un altro agronomo certificato,portate tutto in consiglio comunale con una interrogazione.
Se invece fate solo articoli sul giornale senza una relazione dettagliata,inutile alzare dei polveroni.
lory
lory 2017-09-28 19:48:36
@fra77
Perché tu accetteresti una relazione di un agronomo pagato dalla lega nord, immagino?
Sii onesto, invece di appigliarti a questo o a quel pretesto tutte le volte, per poter incensare questa amministrazione.
Scusa eh, ma non sei mai obbiettivo.
fra77 2017-09-28 20:14:48
@lory. Lei non è una lettrice attenta. Innanzitutto ho dato addosso all'amministrazione col problema parcheggiatori,coi pannolini lavabili degli asili,addirittura poco fa sull'articolo di Liverani ho detto che manca la manutenzione delle caditoie quando piove etc etc.
Cosa incenserei mi scusi? Prima di scrivere ci pensi due volti.
Vede,a differenza di Lei l'obiettività non mi manca,xche quando qualcosa non mi sta bene la dico,quando un'altra cosa mi sta bene la dico.
Le faccio io una domanda: come mai la lega non fa produrre una relazione certificata da un agronomo invece di chiacchierare?
Gliela devo dare io la risposta?
henry
Dirty Rotten Imbeciles 2017-09-28 22:07:06
....Leghisti !!!! Vi sfugge il vero motivo per il quale si vogliono abbattere questi alberi, ma ci penso io a far luce sul mistero. Voi non sapete come sono andate veramente le cose, oltre all'agronomo, e' stato chiamato a controllare gli alberi anche un noto "Storico". Dopo lunghe ricerche, lo storico, ha scoperto che gli alberi furono piantati da un certo "Benito il nero", famoso giardiniere dell'allora "podestà" di Senigallia nell'anno 1925. Sempre lui, lo storico, oltre ad aver scoperto chi ha materialmente piantato le Piante, ha anche scoperto che, in tutte le piante, vi aveva inciso scritte del tipo : Viva il Duce / Boia chi molla / A noi. Appena la notizia e' giunta in comune, e' stato dato l'ordine di abbatterle tutte, la giustificazione a tale scempio e' stata : Noi, portatori sani della "spaghettata antifascista", non possono tollerare che in citta' ci siano "fascisti alberati", giammai !!! Lo storico allora ha chiesto alla commissione : E l'edificio realizzato dal Duce, dove il comune ha gli uffici, quando l'abbatterete ? ......le forze dell'ordine stanno ancora cercando il corpo del povero storico.....
liberocittadino 2017-09-28 22:44:22
Buonasera, volevo solamente invitare a riflettere sulla zona in questione. In passato erano presenti centraline di rilevamento atmosferico che monitorizzavano la qualità dell'aria in questa strada a tutti nota come ad alta densità di traffico. Le piante ossigenano l'ambiente, trattengono le polveri sottili e rendono gradevole il paesaggio: figuriamoci una pineta. Abitando nei pressi, in qualità di padre di famiglia, sono seriamente preoccupato di questa futura realizzazione, dei possibili impatti ambientali e di inquinamento atmosferico che l'abbattimento degli alberi e la successiva realizzazione di parcheggi, addirittura a più piani, possano avere sulla salute di tutti. Il traffico veicolare certamente aumenterà nuovamente e impatterà profondamente in particolar modo per i residenti. Mi auguro che il buon senso prevalga sui particolarismi rivolgendomi al Sindaco in qualità di garante per la tutela della salute pubblica. Con osservanza un libero cittadino.
BlackCat
BlackCat 2017-09-29 08:55:24
Cara Lega Nord, perchè non ci ridate 48 milioni di euro evasi dal vostro partito? Magari con una piccola somma ci viene anche un bel parcheggio a più piani per Senigallia. Ah già... siete troppo presi a sputare veleno contro gli extracomunitari, contro i ladri di biciclette, non avete tempo per furti di 48 milioni di euro ai danni di TUTTA LA COMUNITA'.
pippo1963
pippo1963 2017-09-29 11:36:29
Sanno solo tagliare alberi
ilbianconiglio 2017-09-29 15:37:25
lory lei come altri in città sono solo capaci di dire "ah questo fa parte di quelli" solo perchè non dice quello che volete dire voi.
Bella testa che c'avete, VOI!
octagon 2017-09-29 15:44:45
Vedrete che bel termosifone diventa d'estate. Vedrete quanti più rumori giungeranno, vedrete come un giorno andrete a cercare un pò d'ombra, tra l'altro il parcheggio verrà usufruito da pendolari che fino ad oggi in stazione ci arrivavano in bici o motorino, sai adesso che pacchia arrivarci in macchina, vedrete quanti ne rimangono! Felice sempre più di non essere complice di questi boscaioli della domenica, io al mare non ci vado! Non vedo l'ora di andare a votare per mandavi tutti a casa.
Antonio 2017-09-29 16:54:16
E' online una petizione per cercare di fermare l'abbattimento degli alberi del giardino accanto alla stazione, FIRMATELA: https://www.change.org/p/sindaco-di-senigallia-salviamo-gli-alberi-vicino-alla-stazione-di-senigallia-prima-che-sia-troppo-tardi
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura