SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Osteoporosi, uno studio di fattibilità nel piano nazionale di prevenzione

Accolto con delibera regionale il progetto dei coordinamenti Donne dei sindacati Cgil-Cisl-Uil

1.408 Letture
commenti
Anziani, ricovero, casa di riposo, cure, assistenza, autosufficienza

La Regione Marche ha inserito nella delibera di giunta 540/2015 il progetto di prevenzione dell’osteoporosi promosso dalle organizzazioni sindacali dei pensionati Cgil-Cisl-Uil tramite i loro coordinamenti Donne.

Al progetto, dal titolo “Ossi duri si diventa“, le donne del sindacato hanno lavorato fin dal 2012, riuscendo a sensibilizzare la politica alla prevenzione di uno dei più importanti problemi che affliggono la popolazione anziana, specialmente quella femminile.

Il progetto, inserito negli interventi regionali del Piano Nazionale di Prevenzione 2014-2018, consentirà alla Regione Marche di rappresentare tutte le altre regioni in un tavolo nazionale sull’osteoporosi che sarà istituito presso il Ministero della Salute.

E’ un riconoscimento importante e uno stimolo a continuare il lavoro fatto finora dal gruppo regionale, al quale i Sindacati Pensionati partecipano attraverso il loro Coordinamento Donne.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura