SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Marche, primi in Italia nel calo dei protesti

Sempre meno cambiali e assegni a vuoto

1.542 Letture
commenti
Assegno

Nonostante i primi, timidi, segnali di ripresa, i marchigiani continuano a dimostrare una grande cautela nei rapporti d’affari. Cittadini e imprenditori sono sempre più prudenti nell’accettare promesse di pagamento. Insomma, non si fidano di cambiali e assegni. Temono siano scoperti e preferiscono essere pagati con contanti e carte di credito.

Continua a leggere e commenta su Marchenotizie.info
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura