SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia

Diego Vitali: “quattro tappe per una Senigallia da rinnovare”

Si presenta un altro candidato della lista civica Progetto inComune

4.944 Letture
commenti
Diego Vitali

10 ottobre 1984. Nasco e inizio a vivere. Diego mi hanno chiamato. Da quel giorno ho iniziato a scoprire di poter toccare, guardare, vedere, annusare, sentire, tutto cio’ che il mondo ha da offrire. Cinque sensi per miliardi di sensazioni che grazie all’amore si trasformano in emozioni.


Questa passione mi porta, nel corso degli anni, al mio attuale lavoro, una bella avventura che mi va avanti gia’ da 8 anni, tra difficoltà, felicità, riscossioni difficili, nuove idee, passioni e cultura.

Sono un libero professionista, designer e project manager, e mi occupo di molti campi della comunicazione: dall’utilizzo del singolo a quello della comunita’, dagli  stand, agli show room e locali, alternandoli con la fotografia, con la creazione di mostre ed eventi, viaggiando e gustandomi ciò che di buon esiste in questo mondo. Sempre con un sottofondo musicale, con lo spirito di sostenibilità ed ecologia che da sempre ho a cuore, e con metodologia e programmazione studiata.
Ho sempre amato collaborare e condividere la mia vita ed esperienza con le persone, e questa mia predisposizione mi porta nel 2011 a rifondare insieme ad altri ragazzi, l’associazione culturale “la Stanza” rinominandola “Casa della Grancetta”, entrando a far parte del direttivo.

Nel 2013 entro come primo “coworkers” presso Warehouse Cowrking di Marotta, capendo ancora di più quanto sia importante il confronto, la cultura e la partecipazione.

Queste mie esperienze mi portano così a comprendere che la nostra città, soprattutto in questo periodo, ha bisogno di spirito propositivo, culturale e virtuoso.
Le mie idee sono state da subito comprese e capite dal candidato sindaco Maurizio Perini che, davanti ad un caffè in un caldo pomeriggio estivo, mi chiede di entrare a far parte del suo progetto e io, dopo aver rifiutato altre “offerte allettanti”, rispondo finalmente in modo positivo, perché riscontro in lui gli ideali che da sempre porto avanti.

I punti fondamentali delle mie proposte per questa città sono:
– Piano strategico di marketing/pubblicità/comunicazione per la promozione del territorio senigalliese e zone limitrofe. Questo porterà maggior visibilità e turisti. I soldi verranno ricavati dal taglio del 10% degli stipendi dei dirigenti comunali. Personalmente aggiungerò una parte del mio rimborso se dovessi essere eletto per il consiglio comunale.
– Sostegno a tutte le associazioni presenti sul territorio, in modo da creare una rete unica, collaborativa e di scambio culturale che porti avanti i propri progetti e collaborerà con il comune stesso alla creazione/gestione di nuove proposte culturali.
– Senigallia città Virtuosa. Un progetto ambizioso, ma necessario, che ha come obiettivo il 2020. Ecologia, pratiche di buona amministrazione, risparmio e recupero. Per vivere meglio e ridurre le spese.
– Senigallia TheStreetArea. Uno spazio nuovo, immerso nella natura,vicino al mare, un parco eventi per skaters, bikers, e tutto il mondo della filosofia underground e street, con possibilità di concerti, relax, sfide a colpi di beatbox, hiphop, breakdance. Un’area dedicata, di dimensioni e investimenti importanti, ma che sarà il fulcro dell’intera regione (e del centro Italia) per tutti gli amanti di questo stile di vita.

“L’arte e la cultura rimandano ad un concetto di bellezza che seve a fornire all’uomo strumenti migliori per la convivenza sociale e civile”. (Giuseppe Tornatore)

Maurizio Perini
Uno dei primi che hanno creduto in questa iniziativa e che con grinta e tenacia difendono questo sogno di poter cambiare il modo di fare le cose. Uno che ci crede e ci vuole mettere se stesso nella sfida contro un  sistema bloccato tra chi è pro e chi è contro qualcuno.

 

Da Lista civica Progetto inComune

Commenti
Ci sono 6 commenti
Sebastian
Sebastian 2015-01-19 19:17:06
Son giovani e forti, questo sicuramente si, ma molto inesperti o paraventi. Con il taglio del 10% degli stipendi dei manager ci fate si e no colazione la mattina...ora, siccome tutto il mondo è paese, di sicuro non avete gli attributi per andare oltre (paura di perdere i voti?) come invece altri hanno fatto. Per esempio, Nuova Senigallia nel suo programma ha scritto in maniera chiara e trasperente che i manager saranno ELIMINATI, quindi si parla di un risparmio di quasi 400 mila euro. Mentre invece ai dipendenti comunali, sia che siano dirigenti o semplici impiegati, è impossibile calare lo stipendio visto che sono contratti a livello nazionale. Informatevi meglio...
vitali diego 2015-01-20 09:17:09
Bla bla bla.
Invece di sparare a zero su cose impossibili da realizzare..
...E nuova senigalla ahime ne spara troppe...
Io mi limito a fare quello che è possibile.
Il taglio del 10% è possibile.
e i coni soldi risparimati (circa 80.000 euro l anno) si possono fare buone campagne di marketing e pubblicita mio caro stereo.
I passi vanno fatti in base alla gamba.
Se poi nuova senigallia attua la tecnica "facciamo tutto" buon per loro.
Io sono giovane si. ma penso di aver molta piu esperienza di te nei settori di mia competenza.
Ad ognuno il suo pino silvestre diceva la pubblicita.
Pace.
Aurelio
Aurelio 2015-01-20 15:52:49
Sempre soliti commenti con nomi inventati, senza ne capo ne coda. Non avete gli attributi per firmarvi? Come pensate di prendere voti se non ci mettete la faccia? A senigallia oramai lo sanno tutti a chi appartengono questi commenti.. Pensate di far politica attaccando gli avversari ogni volta che si muove un filo di erba?? Ma dove volete andare??????
Pluto
Pluto 2015-01-20 16:53:19
Diego, controlla meglio dove ti sta portando il tuo amico Perini, le tue idee ed il tuo impegno ti fanno onore, ma non e' per quello che sei stato scelto, fidati. Te ne accorgerai il giorno del ballottaggio.....
MAURIZIO PERINI 2015-01-20 19:03:55
Cuor di leoncino di un Ernesto, ti sfido a svelare il tuo nome e cognome, dal momento che ti prendi la briga di commentar spesso articoli altrui. Forza suvvia, non temere, svelaci il tuo nome e la tua identità.Questa è una sfida che un personaggio coraggioso come te - che tanto tiene al bene di questa città - non può perdere. Forza!!!
vitali diego 2015-01-21 10:43:03
mi spiace Marcello..ma non è Maurizio che ha scelto me..ma io ho scelto lui..dopo che ho parlato sia con esponenti di mangialardi e dopo aver parlato con te. Senza, tra l'altro, che Maurizio mi abbia promesso niente.
facciamo tutti (tutti) il massimo che possiamo con professionalità cultura e passione E sicuramente sarà una città migliore. basta con queste chiacchere e attacchi.. non servono ne a voi ne a nessuno..
(sopratutto a voi che ci rimettete la faccia a scrivere con profili falsi)
saluti
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno