SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Scapezzano di Senigallia torna la Festa dell’Olio Nuovo: il programma

Cantine, buon cibo, corsi per l'assaggio e riscoperta delle tradizioni dall'8 novembre

Mercatino a Scapezzano di Senigallia per la festa dell'olio nuovo

Come ogni anno, tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre torna la raccolta delle olive e a Scapezzano di Senigallia si festeggia l’olio novello con la Festa dell’Olio Nuovo, una delle più importanti della Provincia di Ancona.


L’appuntamento annuale alla riscoperta del gusto, della storia e delle tradizioni nel territorio marchigiano dell’olivicoltura, si svolgerà quest’anno dall’8 all’11 novembre la tredicesima edizione.
Anche questa edizione la Festa non termina di domenica ma bensì martedì 11 novembre, in quanto vogliamo festeggiare S. Martino insieme a tutti quelli che ci faranno visita.

La Festa dell’Olio Nuovo rappresenta un viaggio per riscoprire le qualità e le raffinatezze dell’olivicoltura in un territorio, quello senigalliese dove l’olivo è presente fin dai tempi antichi.

Nel territorio del Comune di Senigallia vi sono quattro frantoi e circa 500 nella provincia di Ancona, al primo posto. Tra Scapezzano e Roncitelli operano tre frantoi che effettuano la vendita diretta e sono aperti al pubblico tutto l’anno. Scapezzano con le sue terre fertili, carezzate dalla brezza del mare e dalle profumate colline in armonia con quelle Terre di Frattula, già controllate dai Monaci di Fonte Avellana, ha sempre rappresentato un centro di grande interesse per l’olivicoltura della provincia di Ancona.

Anche quest’anno abbiamo voluto mantenere la stessa impostazione degli altri anni puntando sempre più alla valorizzazione dei prodotti delle aziende agricole presenti sul territorio – sottolinea Francesco Cucchi , tra gli organizzatori della manifestazioneL’evento, promosso dal Circolo ARCI “Pro Scapezzano”, Circolo ACLI di Scapezzano, il Centro Sociale di Scapezzano e patrocinato dalla Regione Marche, dalla Provincia di Ancona e dal Comune di Senigallia, giunge alla sua tredicesima edizione grazie al sostegno dei frantoi Belfiore e Montedoro di Scapezzano, delle Aziende Agricole Roncarati e Cardinali, entrambi di Scapezzano e della Banca Suasa – Credito Cooperativo” e da tutti gli altri sponsor.

Da sabato 8 a martedì 11 novembre si festeggia l’olio nuovo per le vie di Scapezzano con l’apertura delle osterie dalle ore 19,00 e la domenica anche alle ore 12,00.
La festa viene inagurata sabato 8 novembe alle ore 14,30 con il corso teorico-pratico di potatura dell’olivo, curato dal dott. agronomo Dimitri Giardini e dall’operatore Nello Bomprezzi, con il rilascio di un attestato al termine dello stesso.
Dalle 19,00 con l’apertura delle tre osterie si possono gustare i piatti tradizionali della tradizione contadina preparati con ingredienti a km 0, provenienti dalle aziende agricole della zona. Nelle osterie si possono degustare piatti come: Stoccafisso alla moda del Frantoio, Tagliatelle allo stoccafisso, al ragù di faraona o alle verdure di inverno, Polenta alla marchigiana, Risotto alla zucca gialla, funghi porcini e speck, Trippa alla paesana, Fagioli con le cotiche, Stinco ai 7 profumi, Tagliere con i salumi di Frattula e salumi e tanti altri piatti. Naturalmente tutte le pietanze saranno preparate con olio extra-vergine di oliva appena uscito dai Frantoi Belfiore e Montedoro, entrambi di Scapezzano. La cena nelle Osterie viene allietata dal gruppo folkloristico “la Damigiana”.

Sempre sabato alle ore 21,00 presso il Palatenda è prevista una serata di Pizzica Salentina con il gruppo “Pizzica lu core meu salentu” & “Il sorriso pizzicato” di Fano (PU) e di saltarello marchigiano. La serata verrà ripresa dalle telecamere di TV Centro Marche.

Molto ricco il programma di domenica 9 novembre: la giornata si apre con l’apertura del mercatino di prodotti tipici alle ore 9,00 presso il Palatenda.
Alle ore 10,00 partenza per la passeggiata con il gruppo di Nordic Walking di Senigallia, percorso di 5 km circa con sosta e spuntino al frantoio Montedoro. Rientro previsto per le ore 12,00 (possibilità di noleggio bastoncini). Per chi non conosce questa tecnica Chiara, del gruppo Nordic Walking di Senigallia, sarà disponibile dalle ore 9,00.
Ore 10,00 Caccia al Tesoro per bambini da 6 a 10 anni organizzata dai genitori dei bambini della scuola primaria montessoriana di Scapezzano (incontro al Palatenda).
Ore 10,30 Visita guidata al centro storico: mura castellane, balconata, chiesa con eccellenti opere d’arte e antico frantoio (appuntamento presso il Bar Panificio Sbriscia in via Fratti); ore 13,00 pranzo sociale presso la Gastronomia del Circolo. Prenotazione obbligatoria Marco Giardini 348 3112620.
Ore 12,00 Apertura cantine.
Ore 15,00 Spettacolo degli artisti di strada.
Ore 15,30 Dimostrazione di prodotti cosmetici a base di olio di oliva.
Animazione con il gruppo musicale “Duo Biologico”.
Ore 19,00 Apertura cantine.

Lunedì 10 novembre
Grande novità di questa edizione è prevista alle ore 18,30 con la serata dedicata all’assaggio di olio di oliva dei frantoi e produttori delle Terre di Frattula presso la Gastronomia del Circolo. Inizio sessione di assaggi degli oli accompagnati dall’esperto assaggiatore ed iscritto all’albo Alfonso Roncarati.
Ore 20,00 cena a buffet con il seguente menu:
Crostini con mousse di baccalà – Insalatina d’inverno
Zuppa di legumi – Tagliatelle alle verdure di stagione
Tagliata – Stoccafisso alla moda del frantoio – Dolce – Bevande.
Costo dell’intera serata € 25 a persona con la possibilità di pernottamento presso Hotel, Agriturist e B&B della zona a prezzo speciale.
Info e prenotazioni Francesco 3471092680.
Ore 19,00 Apertura cantine.

Martedì 11 novembre – San Martino
Ore 18,00 Corso di avviamento all’assaggio dell’Olio di Oliva tenuto
dall’esperto assaggiatore Alfonso Roncarati presso il Palatenda.
Sono ammessi 50 partecipanti. Al termine verrà rilasciato un attestato di
partecipazione. Info e prenotazioni Francesco 3471092680.
Ore 19,00 Apertura cantine.
Ore 21,30 al Palatenda divertimento assicurato con “Gent’d’Snigaja”.

Tra i protagonisti della manifestazione anche la scuola di Scapezzano con la mostra “Adotta un ulivo”, dove bambini e insegnanti hanno lavorato con molto impegno per creare con la loro fantasia dei bellissimi lavori a tema sull’olivo adottato “Scapezzolivo”.

La nostra è una festa eco solidale – conclude Francesco Cucchi – in quanto tutte le pietanze verranno servite con stoviglie di ceramica, acciaio e vetro, oppure realizzate in materiali compostabili e l’acqua che verrà servita è quella di Gorgovivo”.

Per informazioni più dettagliate e leggere tutto il programma e i menù delle Osterie si può andare sulla pagina Facebook al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/FestaDellOlioNuovo.

 

da Francesco Cucchi – Presidente Circolo Arci Pro Scapezzano

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura