SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Caffespresso

Giochi Senza Barriere 2014 a Senigallia: 312 bambini alla “Fabbrica di cioccolato”

Giochi e divertimento dal 29 luglio al 3 agosto in acqua e terra, assieme a Willy Wonka e co.

Chiesa del Portone - Parrocchia Santa Maria della Neve

Dalle 21,15 di martedì 29 luglio inizierà la nuova edizione, la 33°, dei Giochi Senza Barriere organizzati dalla parrocchia di S. Maria della Neve (Portone). Protagonisti dei giochi in terra ed acqua saranno i personaggi de “La fabbrica di cioccolato”. Divertimento, formazione e competizione garantiti per i 312 bambini iscritti.Chiuse in pochissimi giorni le iscrizioni, i Giochi Senza Barriere -col patrocinio del Comune di Senigallia – possono cominciare e gli organizzatori, coi consueti entusiasmo e disponibilità, stanno ultimando il tutto per offrire un’altra edizione interessante all’insegna del divertimento coniugato all’inclusione. Occasione di pura e sana competizione nel pieno rispetto dell’avversario, alternata a  momenti di “formazione” ai valori che i Giochi intendono trasmettere attraverso i ragazzi animatori resisi disponibili.

Argomento del 33° appuntamento sarà quindi Willy Wonka e la sua “fabbrica di cioccolato”: un argomento tratto dal romanzo di Roald Dahl, in seguito trasposto al cinema prima da Mel Stuart e soprattutto da Tim Burton (con Johnny Depp perfettamente calato nei panni di Wonka).

In questo caso saranno i 312 bambini iscritti in 24 squadre a fare il loro ingresso nella Fabbrica di Cioccolato, in attesa di avventure e dolci straordinari. Oltre al proprietario, saranno presenti i mitici Umpa Lumpa e gli altri protagonisti del racconto, tra invenzioni e macchinari: le gare in terra e acqua ricreeranno quell’atmosfera frammista di meraviglia e stupore.

10566256_10203502061905496_382740333_nIl programma della settimana presso i campi in via Gramsci.
Martedì 29 luglio alle 21,15 si svolgerà uno spettacolo di apertura seguito dalla divisione in squadre.
Mercoledì 30 e 31 luglio e venerdì 1 agosto i bambini sono chiamati alle gare in terra ed in piscina, il mattino dalle 9 alle 12,30 e il pomeriggio dalle 15 alle 18,30. L’abbigliamento richiesto sono: maglietta, pantaloncini, scape da tennis e cappello (giochi in terra); costume, scarpette di plastica, cuffia e accappatoio (giochi in piscina).
Chiusura delle competizioni sabato 2 agosto dalle 15 alle 18,30 col giocone finale.

Domenica 3 agosto il gran finale.
Alle 19 sarà celebrata la Santa Messa in occasione della festa parrocchiale della Madonna della Neve, in Piazza della Vittoria.
A seguire la cena con stand gastronomici, spettacolo finale e premiazione delle 24 squadre.
A causa dell’inagibilità dell’oratorio, che ha reso inutilizzabile la cucina, e dei locali della Caritas quest’anno la cena sarà più “sobria” e contenuta,a base esclusivamente di piadine e patatine con prodotti e bibite a km 0 e equosolidali.

Infine, l’incasso della 33° edizione sarà devoluto alla ricostruzione dell’oratorio parrocchiale di via Gramsci, gravemente danneggiato dall’alluvione dello scorso 3 maggio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura