SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Chiede l’elemosina sul lungomare di Senigallia, fermato e denunciato

Dai controlli dei Carabinieri è emerso che un rumeno non poteva nemmeno tornare in Italia

4.087 Letture
commenti
La Rotonda a Mare di Senigallia e il marciapiede del lungomare Marconi

Chiedeva l’elemosina sul lungomare Marconi di Senigallia ma era già destinatario di un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale per 5 anni, per cui è stato portato in caserma per gli accertamenti del caso.

E’ successo a Senigallia venerdì 27 giugno, quando i Carabinieri della locale Compagnia hanno prima fermato e poi controllato R.F., cittadino rumeno del 1976, intento a chiedere l’elemosina. Consultata la banca dati delle forze di polizia, è risultato che l’uomo, ufficialmente residente in Romania, ma da tempo in Italia senza fissa dimora, aveva già dei precedenti ed era destinatario di una misura di allontanamento dal territorio nazionale con divieto di farvi ritorno per cinque anni, emessa dal Prefetto di Terni il 25 ottobre 2013.

Nonostante il provvedimento, l’uomo passeggiava sul lungomare centrale senigalliese come se nulla fosse, motivo per cui i militari lo hanno denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria, per inosservanza dei provvedimenti di allontanamento di cittadino appartenente all’Unione Europea.
Allo stesso, come disposto dalla Questura di Ancona, i militari operanti hanno notificato l’invito a presentarsi alla medesima Questura per le incombenze amministrative del caso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura