SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Bonvini - Arredamenti parrucchieri

Ceresoni: “la variante sugli alberghi favorirà il turismo a Senigallia”

Gli albergatori potranno ampliare le loro strutture

1.952 Letture
commenti
Ceresoni, Mangialardi e Monachesi

Dopo essere stata approvata in Consiglio comunale durante la seduta del 14 febbraio scorso, la variante al Prg, finalizzata alla riqualificazione dell’offerta turistica-alberghiera e per la sostenibilità ambientale attraverso la riduzione dei carichi urbanistici, è ormai in rampa di lancio. Una manovra insidiosa, a lungo ponderata, che nonostante le difficoltà ha riscontrato notevole successo in Consiglio comunale.


La variante consentirà agli albergatori di ampliare i propri edifici per inserire all’interno delle strutture reception, sale da pranzo, aree gioco per bambini più ampie o installare impianti fotovoltaici sulla sommità dell’edificio: tra i primi che dovrebbero usufruire di queste nuove opportunità vi è l’Hotel Cristallo.

La città si candida a diventare una delle principali piattaforme di investimento da parte di enti pubblici e singoli privati” ha specificato l’assessore all’urbanistica del Comune di Senigallia Simone Ceresoni, che ha aggiunto: “per sviluppare un sistema appetibile, però, occorre attrezzarsi, vogliamo continuare ad essere competitivi. Senigallia è ormai una delle realtà più virtuose su scala nazionale, soprattutto nel settore turistico ed è giusto permettere agli albergatori di lavorare sempre meglio. Questa variante non è un capriccio, ma l’unico modo per consentire alle strutture recettive di ottenere fondi europei e ministeriali riservati ai piani di lavoro cittadini. Questo è il nostro modello di città e ci auguriamo di poter continuare a collaborare con i privati del territorio per rendere sempre più gradevole e accattivante Senigallia“.

Più di 400 incontri, circa 140 osservazioni (il 15% ricevute da albergatori) hanno impegnato gli amministratori negli ultimi anni, tuttavia  grazie alla nuova variante molti gestori potranno intervenire sulle proprie strutture per riqualificarle o ampliarle.

L’approvazione di questa variante è uno straordinario lavoro di gruppo che ci riserverà di certo delle sorprese” – ha aggiunto il sindaco di Senigallia Mangialardi – “il turismo è la nostra arma in più, una risorsa che non possiamo permetterci di sottovalutare e i consiglieri hanno capito perfettamente le nostre esigenze approvando questa importantissima variante“.

Commenti
Ci sono 2 commenti
Glauco G. 2014-02-26 11:57:06
Bene... non ho seguito molto la cosa ma ora vedrò di farlo..(visto che sembra abbastanza seria)… da come ho letto sul giornale (e ripeto ho letto sul giornale) la variante consente di alzare gli attuali hotel per diversi metri … ottimo direi…. solo due piccoli appunti…. alzare di alcuni piani un hotel significa aggiungere spazi bambini, nuovi ristoranti ecc ecc …ma anche di aggiungere diversi posti letto… oltre al fatto che si rischia di avere piccoli grattacieli bruttissimi da vedere (parere mio e soggettivo ovvio..ma non credo di essere il solo a pensarla così)… ma non avremmo spiagge all’ombra?? Già oggi alcuni hotel fanno ombra (non tutti ovvio)…li alziamo per?? Fare sempre piu ombra? A me va bene… eviteremo di affittare ombrelloni visto che non serviranno più…. Ma il mio dilemma più grande è… ma come?? Sono circa 5 -6 – 7 anni che gli albergatori piangono dicendo che hanno alberghi vuoti…e oggi chiedono di aggiungere stanze e posti letto?? A cosa serviranno visto che ci sono già tanti posti vuoti ogni anno che fatichiamo a riempirli??.. a cosa servono se Senigallia non ha mai puntato allo sviluppo estivo della città con nove attrattive e ogni anno gli albergatori piangono dicendo che a spese di tutti dobbiamo creare nuovi eventi e attrattive?? Ma che…per caso…gli alberghi a Senigallia non sono mai stati vuoti come dicevano?? Mah…vallo a capire…. Oppure stiamo puntando ad vere lo skyline simile a quello di Manhattan?? No perché avete visto i nostri alberghi??? Scatoloni di cemento che di bello hanno credo solo le fondamenta (che non si vedono)… per ora sono ignorante in materie e sicuramente i dubbi svaniranno dopo aver studiato bene la questione….vedremo!!!
giulio 2014-02-26 16:20:09
Quando il Sindaco e la sua Giunta, un giorno, non ci saranno più, rimarrà sul groppone della città la sciagurata conseguenza di una scelta del genere. Come - per esempio - la costruzione (troppo alta) del Sembhotel così vicina alla Rocca Roveresca. Alberghi progettati per una certa altezza, ricostruiti ed innalzati a dismisura, presumo, a macchia di leopardo. E per cosa? Boh? Chi ci guadagna (oltre all'albergatore)?
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno