SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia omaggia lo scrittore Alfredo Panzini nel 150° anniversario della nascita

Venerdì 22 il convegno al San Rocco per ricordare le opere di una figura di spicco della letteratura italiana

Presentazione della Giornata Panziniana a Senigallia: da sx, Chiappetti, Maddamma, Bitti, D'Emilio e Nardini

Una giornata di approfondimento per riscoprire le opere di Alfredo Panzini, in occasione dei 150 anni dalla sua nascita. E’ il prossimo evento in programma nel calendario dell’Istituto d’Istruzione Superiore di Senigallia, intitolato nel 1966 al narratore, saggista e scrittore senigalliese.

Oltre agli studenti delle classi quarta e quinta turistico, al sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e a Enzo Ceccarelli, primo cittadino di Bellaria, città nella quale Panzini visse per molti anni, parteciperanno alla “Giornata Panziniana” esperti e docenti di lettere delle scuole medie e superiori della zona.

Un’occasione preziosa per riscoprire le opere e il pensiero di una delle eccellenze del nostro territorio – ha dichiarato Antonio Maddamma, ideatore dell’iniziativa –. Nonostante la diffidenza di molti critici, Panzini è una figura di spicco della letteratura italiana, tutti dovrebbero leggere e approfondire le tematiche che ha lasciato ai posteri“.

Gli studenti di questo istituto sono molto fortunati – ha proseguito il docente di lettere e presidente dell’associazione Sena Nova Camillo Nardini: il Panzini di Senigallia è un’eccellenza su scala nazionale che molti ci invidiano. Ricordare questo grande personaggio attraverso un seminario di approfondimento è meraviglioso, spero che i ragazzi sfruttino al massimo questa bella occasione”.

Il convegno si svolgerà venerdì 22 novembre presso l’auditorium di San Rocco a partire dalle ore 11:30. Nel corso della mattinata interverranno Mario Cavallari, Camillo Nardini, Luca Rachetta e Fabrizio Chiappetti. Il seminario riprenderà nel pomeriggio alle ore 16:00 con Mariangela Lando, Antonio Maddamma, Andrea Bacianini, Luca Rachetta e Giuseppe D’Emilio che analizzeranno i passi più significativi di alcune opere dello scrittore senigalliese. Il professor Andrea Bacianini presenterà un’indagine sul classicismo di Panzini, mentre Luca Rachetta curerà l’attualità delle pagine dello scrittore.

Commenti
Ci sono 3 commenti
giovanni 2013-11-19 02:37:01
Chissa' se i sinigalliesi parteciperanno.....
giovanni 2013-11-19 02:38:29
Bravo camillo!!
Valeria Bellagamba 2013-11-19 14:59:28
Bravo Antonio Maddamma che ha avuto l'idea...
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura