SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
SJ 2013 - Hawaiian Party - 7-8 agosto

“Tares troppo alta, le imprese del turismo non riusciranno a pagarla”

Allarme del S.I.B. dopo la conferma che gli aumenti si attesteranno tra il 45 e il 60%

La spiaggia di Senigallia

La Tares? Un mostro!” E’ questo il grido di allarme che gli imprenditori balneari alzano dopo la conferma che gli aumenti nel passaggio da tarsu a tares si attesteranno tra il 45% e il 60%. Un’aliquota insopportabile, un aumento che il presidente del Sindacato Italiano Balneari – Marche, Enzo Monachesi, non esita a definire “insostenibile e scellerato: cosi non riusciremo a pagarla“.

Troppo pesanti le aliquote per gli imprenditori del turismo balneare, già alle prese con la crisi che attanaglia il settore e con il maltempo che ha rovinato quasi un terzo della stagione. E proprio da loro – sempre per voce del loro rappresentante Monachesi – avanza una proposta, quella di istituire un tavolo in ogni comune o che la Regione ne convochi uno per tutti gli enti locali, in modo da ridurre la tares alle aziende che non producono rifiuti e raggiungere un allineamento su tutta la regione Marche per rendere le imprese ugualmente competitive.

Ma il SIB minaccia iniziative anche più eclatanti: “Nel caso il nostro appello cadesse nel vuoto e non generasse alcun tipo di risposta da parte delle istituzioni, proclameremo lo stato di agitazione permanente e organizzeremo manifestazioni di protesta eclatanti

Commenti
Ci sono 11 commenti
Sergio 2013-07-21 02:23:08
Con quello che guadagnano e quello che non (...omissis...), questi si lamentano pure!
Franco 2013-07-21 11:38:54
Avete voluto la bicicletta? E adesso pedalete cari bagnini, con quello che guadagnate mi sembra più che giusto! Fate più rifiuti voi di una caserma!
Michele 2013-07-21 14:09:58
Solo le famiglie devo pagare sempre tutto e comunque, gli impenditori Italiani sono una vergogna.
renzo 2013-07-21 16:04:11
Sul fatto che le tasse siano troppo alte siamo tutti daccordo, ma non capisco perchè Monachesi chieda di aprire un tavolo di discussione in comune quando il comune è proprio lui. Il tavolo potrebbe farlo anche a casa sua.
Gabriele 2013-07-21 19:35:03
Terrificanti questi commenti, è proprio vero ci meritiamo tutto il peggio.
Solo invidia.
renzo 2013-07-21 21:29:48
Ha ragione anche Gabriele. Mai letto righe con tanta invidia dentro. Invidia di cosa poi non si sa. Chiunque può fare l'imprenditore, basta avere capacità, intelligenza e sopratutto tanta voglia di lavorare. L'ultima di solito è il problema maggiore.
gio 2013-07-21 22:14:07
I sacrififici si devono dividere in modo proporzionale basta con le lobby
Aurelio
gabri 2013-07-22 09:02:29
nei commenti non c'è solo invidia, c'è anche tanta ignoranza. inutile spiegarne i motivi. non c'è più sordo di chi non vuole ascoltare. nemmeno il buon senso di evitare di aprire bocca se non si conoscono i contenuti.
Stefano. 2013-07-22 10:56:33
Non conosco la cifra che pagano ma conosco, o perlomeno vedo i rifiuti che producono, un contenitore grigio come quelli che hanno in dotazione (sarà alto poco più di un metro?) io ci metterei un anno a riempirlo, con appena un sacchetto alla settimana!!!Uno stabilimento balneare produce meno di un bar , ma se il bar attira clienti ne avvantaggia anche l'affitto di ombrelloni e sdraio, o no! Però ripeto non conosco la cifra che pagano rispetto alla mia che con 85mq + 5 sgabuzzino e 25 giardino pago poco meno di 140 euro (acconto), che volemo fa ce volete fa pagà a noialtri la mondezza vostra? Piuttosto (fuori ot.) perché non abbassate i prezzi durante la settimana?
Proteste? Organizzate piuttosto dei piccoli svaghi invece di stare tutto il giorno a giocare a carte! Tutti quanti concentrate l'attenzione nel mese di agosto, alcuni bagnini ti offrono a malapena quella fetta di cocomero a ferragosto poi lo rivedi al momento di pagare e basta, alcuni campano di rendita perché ancora ci sono tantissimi della zona che affittano l'ombrellone stagionale, ma quando finiranno i soldi anche a questi....ciao ciao!
padre di famiglia 2013-07-22 10:58:51
Aiutatemi a capire. A Senigallia è possibile fare l'imprenditore nel settore balneare? Occorrono soltanto voglia di lavorare, intelligenza e capacità? L'accesso ai beni demaniali è gestito tramite gare trasparenti per cui periodicamente ogni bene viene messo all'asta così chi è interessato può partecipare e, nel caso riesca si aggiudichi il bene, può operare come imprenditore?
Aurelio
marco 2013-07-22 11:36:59
@ stefano : visto che non sai quanto pagano gli stabilimenti di mondezza a ma che parli a fare????? Cavolo di esempi - paragoni fai se non conosci gli importi??? Questo é dare aria alla bocca con ignoranza!
A criticare sei bravo, ma vorrei proprio vedere se saresti altrettanto bravo a fare l' operatore balneare!!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura